TCG

Come si gioca a Dragon Ball Super Card Game Fusion World

Come giocare Dragon Ball Super Card Game Fusion World Guida-min

Il mondo dei TCG si sta per arricchire con Dragon Ball Super Card Game Fusion World, che oltre a vincere il titolo di nome pi√Ļ inutilmente lungo del settore (chiamarlo Dragon Ball TCG no? ūüėÖ) √® anche e soprattutto un interessantissimo gioco di carte a livello di meccaniche, andando a riprendere e reinterpretare quelle di quasi tutti gli altri. Vediamo quindi insieme come si gioca!

Dragon Ball Super Card Game Fusion World √® un interessante “minestrone”

Nel mondo dei TCG odierno √® difficile essere 100% originali, perch√© un po’ tutti prendono o hanno preso spunto dai pi√Ļ grandi pilastri del settore per proporre la propria formula. La reference alla quale ci si affida pi√Ļ spesso √® Magic, sicuramente il pi√Ļ iconico per tanti versi, e Dragon Ball Super Card Game Fusion World prende a sua volta qualcosina da l√¨, ma non solo! Ha molto anche del TCG Pok√©mon e inevitabilmente ricorda anche il TCG di One Piece, peraltro anch’esso prodotto da Bandai Namco (cos√¨ confusa da farsi concorrenza da sola, semicit.).

Le presentazioni le abbiamo fatte, ma ora arriviamo al succo: come si gioca a Dragon Ball Super Card Game Fusion World? Ogni deck √® anzitutto composto da un numero variabile di carte, da 50 a 60 a discrezione del giocatore (quindi non un numero fisso), e presenta una Leader Card, le Battle Cards e le Extra Cards — partiamo dalla prima!


Dragon Ball Super Card Game Fusion World Tipi di Carte
Fonte (Bandai Namco)

La Leader Card √® di fatto esterna al deck, dato che viene posizionata a inizio partita prima di mischiare e il mazzo e iniziare la partita, praticamente come una creatura speciale che per certi versi ricorda l’Hero di Heartstone. Le Battle Cards sono praticamente come le creature base e le Extra Cards come delle Spell. Non si possono giocare pi√Ļ di 4 copie di una carta con lo stesso Card Number, ossia il codice di serie presente in basso a destra, e inoltre i deck possono essere solo dello stesso colore del Leader (quindi carte di colore rosso se il leader √® rosso, blu se il leader √® blu e cos√¨ via), quindi a differenza di giochi come Magic non √® possibile fare dei mazzi ibridi, almeno per il momento.

Dopo aver deciso chi inizia, si posiziona la propria Leader Card sul terreno e si pescano 6 carte. Volendo si pu√≤ rimischiare la mano nel deck e pescare altre 6 carte, ma solo una volta e a differenza di Magic o simili non ci sono penalit√† nel farlo (non si pescano carte in meno n√© se ne fanno pescare di pi√Ļ all’avversario). Dopodich√© si prendono le 8 carte in cima al Deck e le si mettono nella Life Area e, infine, il giocatore che parte secondo mette un Energy Marker nella Energy Area.

Dragon Ball Super Card Game Fusion World board di gioco
Fonte (Bandai Namco)

Da questo momento in poi inizia la partita e ogni turno è diviso sostanzialmente in tre fasi:

  • Charge Phase
  • Main Phase
  • End Phase

Nella Charge Phase il giocatore di turno mette in Active Mode tutte le carte eventualmente settate in Rest Mode, dopodich√© pesca una carta e pu√≤ decidere se mettere o meno una carta che ha in mano in verticale e sottosopra nell’Energy Area. La particolarit√† di Dragon Ball Super Card Game Fusion World √® infatti che qualsiasi carta pu√≤ essere usata come mana, qualcosa che abbiamo gi√† visto recentemente nel mondo TCG, in modo simile, con Lorcana per esempio. La prima di tante idee buone avute da Bandai con questo gioco.

Dragon Ball Super Card Game Fusion World Charge Phase
Fonte (Bandai Namco)

Una volta deciso il da farsi in Charge Phase inizia la Main Phase, ossia quella nella quale effettivamente si compiono delle scelte. Si possono “tappare” le carte nell’Energy Area per giocare una Battle Card o una Extra Card dalla propria mano, si pu√≤ attaccare o si pu√≤ entrare in End Phase passando il turno all’avversario. Salvo rari casi si tender√† ad attaccare.


Dragon Ball Super Card Game Fusion World Main Phase
Fonte (Bandai Namco)

Per attaccare con una delle nostre carte serve cambiare la sua posizione da Active Mode a Rest Mode, dopodich√© si deve scegliere un bersaglio. Le Battle Card avversarie non possono essere attaccate a meno che non siano in Rest Mode, mentre se l’avversario ha a disposizione una Battle Card con “Blocker” come Skill pu√≤ reindirizzare l’attacco su di essa. Non √® inoltre possibile attaccare al primo turno se si inizia la partita per primi. Si pu√≤ attaccare o giocare una carta dalla mano in qualsiasi momento della Main Phase e in qualsiasi ordine.

Dragon Ball Super Card Game Fusion World Procedura di Battaglia
Fonte (Bandai Namco)

Per capire appieno come funziona la Procedura di Battaglia serve anche parlare del Power delle carte e delle Combo. Ogni Leader Card e Battle Card ha un valore Power che determina la sua forza; per decidere quale carta esce vincitrice da uno scontro bisogna guardare al Power delle due carte e, se quella attaccante lo ha pari o superiore a quello del bersaglio, ha la meglio. Se si vince la battaglia contro una Battle Card essa finisce nella Drop Area, ossia il cimitero, mentre se vince contro una Leader Card il giocatore che la controlla pesca una carta dalla Life Area. Questa è la seconda rivisitazione migliore attuata da Dragon Ball Super Card Game Fusion World, dato che è praticamente la meccanica delle Carte Premio del TCG Pokémon ma al contrario.

A chiudere le meccaniche della battaglia di Dragon Ball Super Card Game Fusion World ci sono le sopra menzionate Combo. Ogni Battle Card ha un valore numerico a sinistra, e sono punti Power aggiuntivi che possiamo conferire alla Leader/Battle Card che stiamo usando per attaccare. Si possono aggiungere quante carte si vogliono nella Combo Area sia dalla mano che dalla Battle Area, quindi le Battle Card che abbiamo già schierato. Tutte le carte usate nella Combo vanno poi a finire nella Drop Area a battaglia finita.

Dragon Ball Super Card Game Fusion World Awaken
Fonte (Bandai Namco)

Infine ogni Leader Card ha una Skill Awaken. Una volta soddisfatta la condizione di attivazione, si pu√≤ flippare la Leader Card come se cambiasse forma, acquisendo un nuovo valore Power e una nuova Skill. Ogni Leader Card di Dragon Ball Super Card Game Fusion World ha una sua condizione per attivare l’Awaken, quella del Son Goku che vedi nell’immagine per esempio era rimanere con 4 carte o meno nella Life Area.

Alle prime armi con i giochi del momento e non solo? Non perderti le nostre Guide per Nabbi

Per vincere in Dragon Ball Super Card Game Fusion World si devono far pescare all’avversario tutte le carte presenti nella sua Life Area, mentre come condizione di vittoria secondaria c’√® il classico Deck Out, ossia quando a inizio turno l’avversario dovrebbe pescare ma le carte nel suo Deck sono finite.

Questo era tutto quello che ti serviva sapere per iniziare a giocare a Dragon Ball Super Card Game Fusion World, un TCG come detto abbastanza derivativo ma che reinterpreta bene le meccaniche di ispirazione, che punta tutto sul gameplay come punto di forza e che sta gi√† catturando l’attenzione di molti giocatori. Attualmente le carte fisiche sono davvero difficili da reperire, come fu anche agli inizi del TCG di One Piece, ma sicuramente la situazione migliorer√† con il passare delle settimane e dei mesi. Una versione digitale del gioco √® prevista come free-to-play il 29 Febbraio, quindi se vorrai provarlo facilmente e online baster√† solo un altro po’ di pazienza. Continueremo a coprire Dragon Ball Super Card Game Fusion World con altre guide quindi seguici per non perdertele!


Ricordati di seguirci su Instagram per non perderti i prossimi speciali, trovi gli ultimi articoli usciti qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.