Simracing Sportivi

Virtual GP di Baku – Russell firma la tripletta, male Leclerc!

virtual gp baku russel leclerc

E sono tre Virtual GP di fila per George Russell. Dopo le ultime due gare dominate, a bla e poi a Monaco, il pilota Williams ha messo tutti in riga anche tra le strette vie di Baku. Nulla da fare per Charles Leclerc, invece, che con il decimo posto finale vede ridotte al lumicino le possibilità di chiudere in testa in classifica generale: Russell ha 22 punti in più e resta una sola gara in calendario.

Russell imprendibile, Albon e Gutierrez alle sue spalle

A guardare la gara da fuori, verrebbe da dire che è stato tutto facile per George Russell. Ancora una volta, infatti, il ragazzo è riuscito a partire primo e a restarci fino alla fine della gara. A nulla sono valsi i tentativi di Alex Albon di superarlo, in particolare cercando l’undercut al momento del cambio gomme.

E dopo l’esordio all’insegna dell’aggressività a Monaco, Esteban Gutierrez è riuscito ad arrivare terzo, davanti a un Lando Norris finalmente dotato di connessione internet decente! Quella che non hanno avuto i nostri connazionali Antonio Giovinazzi e Gigio Donnarumma 🙁


E Leclerc che ha fatto nel Virtual GP di Baku?

Non è stata una domenica divertente per Charles Leclerc. Impegnato ad allenarsi per la 24Ore di Le Mans virtuale per tutta la settimana, il monegasco si era detto non sufficientemente preparato alla gara. E si è visto in qualifica, dove ha chiuso al decimo posto.

I tentativi forsennati di recuperare quante più posizioni possibile, in una delle piste nelle quali è più difficile riuscirci, lo hanno però portato a “baciare” muro e macchine per tutta la durata della gara. E ad arrivare al 14° posto finale.

Manca una sola gara, in Canada, prima della fine di questo campionato del mondo di F1 virtuale per VIP. L’unico ancora matematicamente in grado di insidiare George Russell è proprio Charles Leclerc. Poi si tornerà alla F1 vera. Ci riuscirà?


L’esperimento della F1 virtuale tra personaggi famosi sta per finire. Credi che dovrebbe tornare anche l’anno prossimo, magari durante le “vacanze” della F1 vera? Parliamone sui social!

Chi l'ha scritto?

Luciano Luca Grassi

Nonostante i 33 anni suonati, si sente ancora giovane. Quantomeno dentro. Fondatore e direttore di Nabbi.it, ama i GDR a turni e odia il click-bait. Non smetterà di lavorare fino a che non avrà coronato il suo più grande sogno: riportare il concetto del divertimento al centro del media videoludico.