News Simracing Sportivi

Take Two acquista Codemasters, madre dei racing game

take-two acquisisce codemasters

Take Two, il colosso dietro Grand Theft Auto ha deciso di acquistare Codemasters, la software house di Formula 1 e DiRT. Qual è il futuro di queste due serie? Quali sono le intenzioni di Take Two? Scopriamolo insieme.

Take Two punta ai racing game

Take Two ha acquistato Codemasters. La notizia è arrivata tramite una nota per gli investitori, la quale dichiara il valore della casa di sviluppo di Formula 1, GRID, TOCA e DiRT, che si aggira intorno ai 994 milioni di dollari. Secondo queste informazioni, l’affare dovrebbe chiudersi intorno all’inizio del nuovo anno.

take two acquisisce codemasters
Hai mai giocato TOCA 2? È uno dei migliori racing game di PlayStation One! – Fonte (Codemasters)

Il capo di Take Two, Strauss Zelnick, si è detto molto soddisfatto dell’acquisto fatto. Non a caso, ha voluto comunicare lui stesso che la sua azienda ha acquisito Codemasters. Ecco le sue parole: «Codemasters ha una lunga storia nel creare videogiochi che sono amati, senza contare i numerosi franchise che sono un successo commerciale mondiale. Noi crediamo che la loro offerta sarà utile e complementare al nostro portfolio sportivo, così come un miglioramento per la crescita a lungo termine dell’azienda».


Zelnick ha poi parlato del futuro di entrambe le aziende, e di come sarà gestita la nuova arrivata. Cioè, se sarà autonoma (come lo è Bethesda con Microsoft Xbox) oppure dovrà “sottostare” alle direttive di Take Two. E a quanto pare, saranno unite, ma la new entry potrà lavorare ai suoi titoli con libertà.

Infatti, il CEO di Codemasters, Gerhard Florin, ha aggiunto: «Con una posizione di vantaggio, per quanto riguarda i titoli sportivi, crediamo fermamente che potremmo trarre dei benefici da Take Two. Tutto questo grazie alle sue capacità che potranno aiutarci nel successo a lungo termine».

Ecco DiRT 5, in arrivo per next-gen!

Insomma, non ci resta che attendere quali saranno le novità che arriveranno da questo matrimonio. Ciò che rimane sicuro è la qualità dei titoli che verranno pubblicati da Codemasters. Con l’aiuto economico di Take Two, possono davvero pensare di poter fare il passo successivo, nella speranza che non vengano introdotte delle pubblicità tra una gara e l’altra, così come è capitato per NBA 2K21.


Tu cosa ne pensi? Sei contento di questa unione? Oppure avresti preferito che le due aziende rimanessero separate? Facci sapere la tua scrivendo un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.