Sportivi

Scoperta fabbrica di Ultimate Team Bot in Ucraina! Che succede?

ultimate team bot ucraina ps4

Gli Ultimate Team Bot non sono una novità all’interno del titolo sportivo FIFA, ma in questo caso c’è un vero e proprio “farming” che permetteva a dei criminali di utilizzare migliaia di PlayStation 4 per creare degli account FIFA che poi sarebbero stati venduti. Insomma, una vera e propria catena ideata da alcune persone in Ucraina. Per fortuna la polizia del posto è riuscita a sgominare quest’attività e fermarla. Ma come hanno fatto? Scopriamo insieme tutti i dettagli!

Ultimate Team Bot: quando il farming incontra la vita reale

Il Security Service of Ukraine (SBU) ha scoperto una “fabbrica” di Ultimate Team Bot, cioè account che venivano farmati artificialmente e che poi sarebbero entrati nel mercato nero. Secondo quanto riportato sul sito ufficiale della polizia, quest’operazione di mining doveva essere per la criptovaluta, all’inizio. Ma alla fine è risultato molto più semplice realizzare account per la modalità Ultimate Team di FIFA.

ultimate team bot fifa 21
Giochi a questa modalità? – Fonte (Electronic Arts)

Come funzionava questo sistema di Ultimate Team Bot? Il giornale Delo ha rivelato tutti i dettagli sulla questione: migliaia di PlayStation 4 erano gestite e controllate da PC che lanciavano gli Ultimate Team Bot così da avere farmare moneta e giocatori senza dover mettere le mani sul controller.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

I poliziotti hanno scoperto anche 500 schede video, 50 processori e alcuni documenti sul consumo d’elettricità. Tutto questo insieme a schede di memoria, PC portatili e telefoni, il che ha portato a pensare al mining di criptovalute. Ma alla fine è risultato in una fabbrica di Ultimate Team Bot.

ultimate team bot squadra
Un altro scandalo per Ultimate Team! – Fonte (Electronic Arts)

Perché esistono questi Ultimate Team Bot? La questione è molto semplice. Quando giochi a FIFA puoi sbloccare alcune giocatori forti tramite delle loot box (di cui puoi vedere il contenuto, prima di acquistarle, ndr) ma per farlo hai bisogno di moneta in-game. Questa valuta la ottieni giocando.

Quindi alcuni trovano molto più semplice comprare moneta o account direttamente dal mercato nero. Nonostante le minacce di ban da parte di Electronic Arts, questo “business” non sembra fermare queste fabbriche. Speriamo solo che in FIFA 22 questo farming possa essere individuato e fermato ancora più facilmente.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura.


Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.