News Simracing Sportivi

Si riparte col CIN 2020 nel Kentucky!

cin 2020 kentucky

Il CIN 2020 arriva alla sua dodicesima tappa! Dove si terrà? Nel Kentucky e come sempre andrà in onda lunedì 1 febbraio sul canale ufficiale di Simracingleague TV alle 21.25. Inoltre, questa nuova tappa del Campionato Italiano Nascar è offerta da E-sporthub SRL. Ma ecco le informazioni principali sul circuito e i piloti!

Nuovo giro, altra corsa col CIN 2020

Il Kentucky Speedway è un circuito tri-ovale di ben 2,4 chilometri. Si trova a Sparta, zona piuttosto centrale degli Stati Uniti d’America ed è un tracciato che sin dalla sua apertura (avvenuta nel 2000, ndr) ha ospitato gare ARCA, Indy Racing League e, ovviamente, NASCAR.

Cin 2020 21 Sole
I cambi di luce sono insidiosi in gara – Fonte (CIN)

Durante il corso di questi 21 anni la pista ha avuto alcune migliorie, sia per quanto riguarda il layout che per la struttura della pista. Infatti, la curva 1 e la curva 2 sono state modificate, riducendo la larghezza della pista da 72 a 56 piedi (circa 17 metri), così da dare uno spazio più ampio alle auto in uscita dai box. Inoltre, l’inclinazione è aumentata da 14 a 17 gradi, ma non di tutte le curve. La 3 e la 4 sono rimaste a 14 gradi.


Il meteo per la gara di lunedì sarà parzialmente nuvoloso, ma con temperature che si aggirano intorno ai 26 gradi. Questa nuova gara del CIN 2020 si correrà di notte, con ben 143 giri e 4 set di gomme disponibili.

Nonostante il tracciato del Kentucky Speedway non abbia degli elementi così memorabili, la nuova gara del CIN 2020 ha ancora degli assi nella manica. Perché? C’è una T1-T2 a forma di imbuto, con corsia interna veloce mentre quella esterna porta al muro. Inoltre, il controrettilineo è breve così da costringere i piloti a pensarci bene prima di andare al massimo.

CIN 2020 21 Pace Car
Tutti dietro la Pace Car – Fonte (CIN)

Il serbatoio permetterà di fare ai piloti circa 60 giri, e una volta terminato ciò che farà la differenza sarà la gestione delle gomme. Ma non solo, l’abilità dei vari partecipanti starà anche nel crearsi un’occasione di sorpasso.

Guardando al passato, i vincitori delle edizioni precedenti di questa gara sono Giuseppe Curcio nel 2018 e Antonio Miccolis l’anno successivo. Che possa ripetersi anche in questa nuova edizione? Senza altri indugi, ecco la situazione generale del CIN 2020.

Come sta andando il CIN 2020?

La classifica piloti del CIN 2020 vede al primo posto Cedrati, il quale si trova a ben 26 punti da Iaffaldano. Un peccato per Bortolotti, che perde la terza posizione per via di una disconnessione, che ha dato il via libera alla vittoria di Fabbri. Miccolis è stato squalificato a Pocono, quindi il distacco tra i due piloti aumenta, anche se di poco (15 punti, ndr).


La scorsa gara ha visto un’ottima prestazione di Bartelloni, che riesce a superare Ugolotti, che ora rischia di essere superato da Acquaviva, dato che la differenza di punti è solo 4. Nelle ultime posizioni vediamo Di Emidio e Belloli (squalificato anche lui a Pocono, ndr), ma Hunt non si arrende e potrebbe continuare nella sua scalata.

CIN-2020-21-Miccolis-bomboloni
Antonio Miccolis e la sua Ford Mustang – Fonte (CIN)

Per quanto riguarda la classifica a team, vediamo il vantaggio degli Hot Pistons scendere a 19 punti sugli ABS, i quali sono stati autori di un’ottima gara a Pocono. Sul gradino più basso vediamo Cube Competizioni che riescono a mantenere il vantaggio di 31 punti su Geria Team.

Non dimentichiamoci dei Rookie, dove vediamo un Hunt fortissimo che si stacca di altri 17 punti da Pontecorvi, e Mora che sorpassa di Filippini di 15 punti. Tra i Gentleman abbiamo Blesio dominante su Steffan.

Insomma, il CIN 2020 ricomincia con un apparente equilibrio. Non ci resta che collegarci lunedì 1 febbraio sul canale ufficiale YouTube di SimracingleagueTV e goderci lo spettacolo di questa nuova, fantastica gara del CIN 2020!


Guarderai la gara? Se non ricordi com’era la situazione prima di Pocono, ecco qui il nostro articolo!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.