Speciali

Xbox One è la miglior console che si può avere nel 2020

microsoft xbox one

Benvenuto in questo nuovo editoriale. Oggi si parla di Xbox One, console che trovo sia oggettivamente la migliore da avere nel 2020, e ovviamente anche nel 2021. Ma come, anche meglio di Ps4? Si, anche meglio di Playstation 4, o anche di Nintendo Switch.

Senza considerare fattori soggettivi, oggi ti spiego il perché di questa mia considerazione. Motivazioni oggettive dettate, principalmente, dal rapporto tra il prezzo e il quantitativo di contenuti che offre. Contenuti che sono di altissima qualità, a prescindere appunto dai gusti di ciascun giocatore.

Se ti stai approcciando per la prima volta, o riapprocciando, al gaming console, questo articolo è perfetto per te! In caso contrario, ti consiglio di condividerlo a quei tuoi amici che vorresti incentivare ad iniziare!


Xbox One: gaming di qualità a prezzi ridicoli

Nella generazione di console appena conclusa, si sa, le vendite hanno favorito Playstation 4 rispetto a Xbox One. Ciò ha spinto, nel tempo, a far diminuire i prezzi della console Microsoft per poter concorrere anche solo un minimo con la rivale.

Un abbassamento di prezzo progressivo che, al giorno d’oggi, ha portato il primo modello di Xbox One a prezzi davvero irrisori per una console del genere. Un punto di riferimento nei listini è Gamestop, che vende il primo modello usato ad appena 150€ (questo non è un articolo sponsorizzato, non ho interesse nel segnalarti uno store piuttosto che un altro).

xbox one dashboard 2013
dashboard xbox 2013, momento amarcord! – fonte (microsoft)

Nei privati, naturalmente, i prezzi sono anche minori. Non è raro trovarla a 110 euro o anche meno. Cifre decisamente basse se si considera il quantitativo mostruoso di giochi che è possibile riprodurre su Xbox One!

Non solo giochi della generazione di console appena conclusa, ma anche della precedente. Xbox One è infatti retrocompatibile con tutti i migliori giochi di Xbox 360 e Xbox (la prima). Questi ultimi riprodotti in 1080p, con un miglioramento qualitativo netto rispetto alle versioni delle console originali, anche nel framerate.

Comprare Xbox One è quindi equivalente a comprare 3 console diverse, e quindi a 3 parchi titoli diversi. Si, Playstation offre una libreria altrettanto immensa con Playstation Now, ma sono giochi in streaming con un fastidioso input lag e con gravi problemi di risoluzione. Oltre al vincolo di essere connessi sempre e comunque a una connessione performante.


Halo 5 Xbox One
Questo era Halo 5 (2015). Fa la sua bella figura anche ora! – Fonte (343 Industries)

Sempre parlando del parco titoli, spesso le console “vecchie” si bistrattano perché hanno giochi altrettanto vecchi. Ma se una persona non li ha mai giocati, sono a tutti gli effetti dei giochi nuovi per quella persona. Inoltre non parliamo di Playstation 2, anche esteticamente i giochi per Xbox One sono tutt’ora godibilissimi e apprezzabili.

E si ritorna al discorso del Game Pass Ultimate

Probabilmente di Xbox Game Pass Ultimate ne abbiamo già parlato fin troppo, ma ovviamente rimane il fattore di punta. Attualmente circa 200 giochi, quasi tutti di grande qualità, in abbonamento ad un prezzo di 13 euro al mese. Senza contare le varie promozioni. Non solo il parco titoli offerto però. Xbox Game Pass Ultimate, dalla Xbox One in poi, include anche l’abbonamento per il gioco online.

xbox game pass ottimizzato xbox serie x s
fonte (microsoft)

Un abbonamento che su Playstation, ad esempio, si paga a prezzo non indifferente, mentre su Xbox One è molto meno costoso (in quanto incluso in Pass Ultimate). Non solo, i server Microsoft sono notoriamente più stabili e con molto meno ping, ideali per il gioco online. Se giochi a Fifa, CoD o Fortnite, questo punto è da tenere in considerazione.

Una parentesi finale sui servizi di Xbox One

Da più di 10 anni, le console non sono più solo dispositivi da gaming. Si tratta di veri e propri dispositivi universali, in grado di ricoprire altre funzioni. Xbox One ovviamente non fa eccezione.

Anche su Xbox One è possibile riprodurre Dvd o Blue-Ray, vedere su Tv contenuti presi da Youtube, Netflix, NowTV, Twitch e tante altre piattaforme di streaming e non. Nulla ovviamente di esclusivo, anche Ps4 e le console di settima gen davano questa possibilità. Ma se sei un appassionato di film e serie tv, con anche l’hobby del gaming, piuttosto che prendere un dispositivo apposito è molto più conveniente una console come Xbox One.

Tutto questo ben di Dio a un prezzo decisamente budget. Soprattutto considerando il periodo economico non felicissimo.


Spero che questo articolo ti sia stato utile! Ovviamente Xbox One base è una soluzione economica, ma ce ne sono anche altri modelli. Puoi trovarli cliccando qui. Ti ricordo che si tratta di un referal link Amazon, e che noi riceveremmo una piccola percentuale sugli acquisti tramite questo link. Per te però non ci saranno costi aggiuntivi!

I neo videogiocatori potrebbero avere bisogno di un aiuto, che ne dici delle nostre Guide per Nabbi? Puoi dargli un’occhiata cliccando qui!

Cosa ne pensi? Dicci la tua con un commento!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.