Speciali

Xbox + Bethesda: quello di cui nessuno parla!

Xbox Bethesda studios

Da quando Xbox ha acquisito il gruppo Zenimax, quindi Bethesda e tutti gli studios a essa affiliati, tutti non fanno altro che parlare delle stesse cose. Si parla di The Elder Scrolls, si parla di Fallout e Starfield, di tutte le IP più di richiamo.

Qualcosa è sfuggito ai più, anzi oserei dire che non ne ha realmente parlato nessuno. Complice una brutta, a mio avviso, tendenza a non guardare oltre la punta del proprio naso. Tutti parlano di ciò che di certo accadrà, ma nessuno di cosa potenzialmente potrebbe accadere. Quindi è questo che farò io oggi. Partiamo!

Xbox, con Bethesda, può realizzare quello che vuole!

La divisione Xbox di Microsoft, negli ultimi anni, è divenuta famosa per dare grande libertà creativa ai suoi first party. Al massimo qualche indicazione magari, ma in linea di massima non ha un fare tirannico come, per esempio, EA (qualcuno ha detto Dead Space 3?).


Però è inutile nascondersi dietro a un dito. I team di sviluppo di Zenimax, Bethesda Softworks in primis, hanno qualità eccezionali. Soprattutto, ancor più importante, con competenze molto varie. GDR, Action, Fps frenetici, Immersive Sim (il genere di Dishonored), quasi tutti i generi più acclamati e amati.

Vi faccio quindi una richiesta. Chiudete gli occhi, svuotate la mente da tutte le Ip di Zenimax, e immaginate. Immaginate cosa potrebbero fare questi studios se unissero le forze, anche solo tre di loro, per creare esclusive Xbox.

Xbox Bethesda studios
Gli studios più famosi di Zenimax, e non solo, oramai sono di Xbox! Ancora stento a crederci

Immaginate se il team di Dishonored lavorasse insieme a Bethesda Softworks per un prossimo GDR alla Fallout. Immaginate se il team di The Evil Within, gioco ottimo ma rovinato da ottimizzazione e tuning, venisse aiutato in queste lacune da ID Software, che è maestra in questi due aspetti.

Allora scusa non lo potrebbe fare anche Sony? Ragazzi, Sony già lo fa. Di dominio pubblico è l’intervento di Santa Monica Studios (God of War) per aiutare lo sviluppo di The Last Guardian. Quindi non sarebbe nemmeno nulla di inedito.

Ma se si andasse oltre? Se non fossero solo interventi ma collaborazioni da inizio a fine sviluppo? Non scordiamoci che Microsoft ha anche tanti altri team eccezionali. Su tutti Obsidian, Ninja Theory e Moon Studios (Ori).


Xbox potrebbe vincere la gen war!

Arriviamo quindi al dunque. A differenza di Sony, che sforna esclusive tanto, troppo, simili tra loro, Microsoft ha per le mani team di sviluppo con abilità diversissime tra loro. Questo vorrebbe dire che, unendo il meglio di ognuno, Microsoft può realizzare il gioco perfetto!

Ma aggiungo io, perché solo uno. Il tasso di talento degli studios affiliati a Xbox, dopo l’acquisizione di Bethesda, ha completamente annientato quelli di Sony. Non possono reggere il passo.

xbox game pass
Ogni esclusiva Microsoft è disponibile al lancio su Game Pass. I giochi Bethesda non faranno eccezione!

Solo col gruppo Zenimax, Xbox si è assicurata esclusive da 8 studios diversi. Aggiunti agli altri si arriva a qualcosa come 16 studios first party. Sony chi ha? Naughty Dog, Insomniac, Santa Monica, Bluepoint (che fa solo i remake), Guerrilla, Sucker Punch… e basta. 6 Studios contro 16. E ogni esclusiva Xbox è inclusa nel Game Pass al lancio! Non c’è storia!

Salvo clamorosi colpi di scena, potremmo avere già una vincitrice di questa gen. A grande sorpresa, potrebbe essere Xbox!


Sapevate che noi facciamo guide per neofiti a tema videoludico? Vi consiglio di recuperare le nostre Guide per Nabbi cliccando qui!

Potete acquistare qui il vostro abbonamento a Xbox Game Pass, qualora vogliate comprare Xbox!

Voi che ne pensate, credete anche voi che Xbox sia favorita nella gen war? Diteci la vostra con un commento!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.