Speciali

WWE 2K22: 3 cose che vorrei nel nuovo capitolo

wwe 2k22 banner

Dopo il flop di 2K20, WWE 2K22 sarà l’ultimo baluardo delle simulazioni videoludiche a tema wrestling. Per gli appassionati come me, il fallimento del 20 e la cancellazione del 21 sono stati due colpi allo stomaco. Ma 2K ha promesso grandi cose per il prossimo capitolo.

Ci sono già diverse cose che sono state confermate, come ad esempio il ritorno della General Manager Mode. Ma tante altre sono ancora avvolte nel mistero. Dovessi deciderle io, ce ne sarebbero 3 che vorrei assolutamente. Specifico che questa non è una prediction, ma più una lista di desideri. Se poi ci dovessi azzeccare, vorrà dire che mi candiderò alla 2K!

Cosa vorrei in WWE 2K22?

Prima di iniziare, premetto che io questa serie la gioco sin da quando si chiamava WWE Smackdown Vs Raw, ben prima che passasse in mano alla 2K. Per farla breve, diciamo che conosco i miei polli e che so cosa possono e non possono fare per WWE 2K22. Ad esempio, che non ci siano scatti netti tra le animazioni non è qualcosa che sanno realizzare.


Uno Showcase sulla carriera di Undertaker

In questi anni, la 2K ha fatto degli Showcase il fiore all’occhiello dei suoi giochi sulla WWE. Trattasi di modalità dove si ripercorrono, nel dettaglio, le carriere dei lottatori e delle lottatrici più iconici. In WWE 2K22 vorrei vederne uno su Undartaker.

undertaker wwe
ci mancherai deadman! – Fonte (WWE Network)

Il Phenom si è ritirato ufficialmente a Novembre 2020, e quindi trovo opportuno venga celebrato a dovere! Ovviamente riassumere 30 anni di carriera in uno Showcase è follia, ma anche solo rivivere i momenti più salienti sarebbe tantissima roba. Qualcuno ha detto il match con HBK di Wrestlemania 25?

Un serio upgrade tecnico generale in WWE 2K22

So che in questo potrei essere controcorrente, ma ho sempre trovato i giochi WWE della 2K molto scadenti graficamente. Non parlo soltanto di tecnica ma anche di estetica, dato che molti modelli non rendono affatto come dovrebbero. WWE 2K22 deve iniziare a correggere il tiro sotto questo punto di vista.

wwe 2k22 orton
Non sarebbe male fossero tutti così, sicuramente un passo avanti! – Fonte (2K)

Ci sono le eccezioni, come Randy Orton (raffigurato qui sopra), e anche solo allineare il livello qualitativo a questo sarebbe sufficiente per ora. Però l’upgrade serve come il pane, soprattutto nell’espressività (che non è esattamente il massimo al momento). Se poi si arrivasse addirittura a quanto visto in NBA 2K21 potrei aver un mancamento.

Basta bug e glitch eccessivi! Ve ne prego!

I giochi della WWE, esattamente come in tutti i giochi sportivi a cadenza annuale, non mancano di bug e glitch occasionali. In tal senso, da sempre noi appassionati a riderci un po’ su e passare oltre. Ma in WWE 2K20 si è rasentato il ridicolo. La 1.0 di quel gioco farebbe ricredere tutti quelli che ha pensato male di giochi come Cyberpunk e Skyrim!


wwe 2k20 bug
una ferita ancora aperta – Fonte (2K)

Io mi immedesimo in chi apre questo articolo per curiosità, senza esperienza diretta, e si chiede “ma era così tanto grave?”. Si, eccome se lo era. Sarebbe quindi gradito, oserei dire obbligatorio, evitarci uno scempio come quello in WWE 2K22!


Recentemente nel Playstation Now è stato aggiunto WWE 2K Battlegrounds, la versione arcade e caricaturale dei giochi di Wrestling. Puoi trovare tutti i dettagli nel nostro speciale apposito! Per tutte le novità sui contenuti e i nuovi giochi di 2K, puoi visitare il sito ufficiale della compagnia!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.