Speciali

Ho provato MultiVersus in anteprima: mi piace da matti!

mutliversus provato anteprima - nabbi

Ho potuto mettere le mani per un po’ su MultiVersus, il nuovo picchiaduro di Warner Bros che uscirà quest’anno. Nonostante al colpo d’occhio possa dare l’impressione di uno “Smash Bros like”, posso assicurarti che c’è della profondità di gameplay e non si limita a copiare il gioiello di Nintendo. 

Ci sono tantissimi picchiaduro che hanno voluto “prendere in prestito” delle meccaniche da Smash Bros, e tutti sono rimasti in sordina, schiacciati dall’ombra del titolo esclusiva di Nintendo, ma per quanto riguarda MultiVersus, posso assicurarti che brilla di luce propria. E a me, sinceramente, è piaciuto tantissimo. In questo articolo cercherò di spiegarti perché. 

MultiVersus ha potenziale

MultiVersus potrebbe dare l’impressione di essere un semplice copia-incolla dello schema realizzato e portato avanti da Smash Bros, ma ti assicuro che non è così. Certo, la base è quella, perché il tuo obiettivo sarà quello di sconfiggere l’avversario buttandolo fuori dalla mappa, e più danni farai, maggiori saranno le possibilità che questo accada. Eppure, nonostante sia uno schema già noto, i match sono come le ciliege: una tira l’altra


multiversus gameplay provato anteprima
MultiVersus illumina di giallo il tuo personaggio per non confonderlo nella folla – Fonte (Warner Bros / Nabbi.it)

Il roster non era così grande, dato che ho provato una versione Alpha di MultiVersus. Ciononostante gli sviluppatori hanno subito voluto mettere in chiaro che i personaggi sono comunque variegati. Tra Superman, Batman e Finn, c’era anche un personaggio completamente inventato e Arya Stark (dalla serie TV “Trono di Spade”, ndr).

Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Il gioco prevede quattro tipi di modalità di gioco diverse: 

  • 1 contro 1
  • 2 contro 2 online
  • 2 contro 2 con l’IA
  • TCT: Tutti contro Tutti

Il feeling ai comandi è davvero buono e non ho mai percepito del lag durante la prova su Xbox Series S. Inoltre la mia connessione non è delle migliori disponibili in Italia, ma rimane il fatto che il gioco a livello di fluidità è davvero bello. Ma cosa lo rende speciale? Cos’è quella cosa in più che di cui ti parlavo all’inizio? Beh, ogni singolo personaggio ha il suo moveset – seppur al momento un po’ risicato – e ogni combattimento è diverso dagli altri. Non è possibile sfruttare sempre la stessa combo per vincere. Senza contare che ogni personaggio ha la possibilità di ottenere la vittoria. Mi è capitato di combattere contro un Batman di Livello 5, con due Vantaggi su quattro posizionati e sono riuscita comunque a vincere, dunque posso dirti che è bilanciato ed è anche “a prova di Nabbo”, visto che durante l’attesa puoi guardarti le mosse o provare nell’addestramento. 

vantaggi multiversus anteprima provato
Tantissimi Vantaggi! Ed era solo un’Alpha! – Fonte (Warner Bros / Nabbi.it)

Ma aspetta, poco fa ti ho nominato i Vantaggi: che diavolo sono? È molto semplice, ogni personaggio ha dalla sua parte dei vantaggi da sbloccare che riguardano la difesa, l’attacco, la squadra o l’abilità speciale. Più progredisci con un personaggio, più Vantaggi sblocchi. Così facendo puoi adattare queste abilità al tuo stile gioco, rendendolo ancora più efficace. Ma ricorda che avrai a disposizione solo quattro slot! 

L’esperienza di gioco è davvero vasta e quest’elemento di personalizzazione rende tutto ancora più divertente. Puoi provare tutti i personaggi finché non trovi quello adatto a te, e sbloccare quelli bloccati costa davvero poco tempo, basta fare 3 o 4 partite e avrai già il necessario. Soprattutto perché potrai sfruttare anche le missioni giornaliere o stagionali (cioè delle azioni da eseguire) che ti permetteranno di avere più soldi. Dulcis in fundo, c’è anche il battle pass, che ti garantirà un sacco di premi: skin, soldi, emoticon e tanto altro.


wonder woman multiversus provato anteprima
Per quanto non mi piaccia il film, ho trovato Wonder Woman una bomba in MultiVersus! – Fonte (Warner Bros / Nabbi.it)

MultiVersus non punta a copiare Smash Bros, ma a prendere una strada tutta sua e se gli sviluppatori continueranno su questa strada, potranno sicuramente realizzare uno dei picchiaduro free to play più belli presenti sul mercato. Quando esce? Entro quest’anno! Se vuoi provare il gioco anche tu, ti basta andare sul sito ufficiale, ma sappi che non è un sistema automatico: potresti non avere la chiave. Ti trovi in difficoltà? Leggi la nostra guida!


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline. Tesserata FIDE con Reghium Esports, gareggia su Gran Turismo.