Speciali

PC Gaming dannoso per l’ambiente? – Editoriale

resident evil 3 mod lady dimitrescu casa jill

Quante volte i tuoi genitori ti hanno detto “non videogiocare troppo che ti fa male”? Beh di certo non fa male a te, ma se si gioca su PC il danno potrebbe essere ingente per il pianeta, almeno con la situazione energetica attuale. Così è almeno come la pensano in California sul PC Gaming!

Nel celebre stato degli USA è stata infatti bloccata la vendita di componenti PC troppo potenti, come ad esempio schede grafiche di massima fascia, perché effettivamente richiedono configurazioni che succhiano molta corrente elettrica. Ma di quanta corrente parliamo? Vediamolo assieme.

Un computer per il PC Gaming (di fascia alta) consuma troppo!

Sai quanto consuma un frigorifero? Di solito circa 240 Watt, o poco di più o poco di meno, ma diciamo che la cifra indicativa è quella. Sai quanti Watt minimi servono per un computer di fascia molto alta? 850, quasi 4 volte tanto! Ovviamente non sempre li si usano tutti, e a prescindere non si raggiunge quasi mai il pieno voltaggio. Intendiamoci, io ho un PC del genere ma per scrivere questo articolo, con browser e Discord aperti, di certo non sto consumando 700 o 800 Watt.


cyberpunk 2077 vs sony case strade palazzi
Questo sì che è un gioco esoso! – Fonte (CD Projekt Red)

Se poi invece voglio farmi una partita a un gioco molto pesante, come ad esempio un Cyberpunk 2077 che attualmente è quello più pesante in assoluto, a Ultra e con Ray Tracing attivo? Magari anche a 2 o 4k? Beh in quel caso sì che il PC berrà corrente a raffica. Discorso in parte applicabile alle console, ma avendo generalmente dettagli grafici non Ultra hanno un consumo della corrente sensibilmente inferiore.

Per questo motivo in California la vendita di componenti PC ora si limita a fasce di potenze più contenute, che permettono di videogiocare comunque tutto ma non al top del top. Non che siano brutti i videogiochi in Full HD o 2k/4k con dettagli ridotti, ci mancherebbe, e la precauzione attuata in California non è affatto stupida. In fondo davanti ai dati numerici ci sta poco da sindacare, e se pensiamo che alcune configurazioni Ultra (di quelle veramente molto costose) consumano anche fino a 1000/1100 Watt questi dati diventano orrendi.

Senza energie rinnovabili il PC Gaming morirà?

Adesso non esageriamo, ma se ti sei fatto questa domanda non posso biasimarti. A venirci in soccorso è la situazione videoludica attuale, che decisamente ha ancora pochi passi tecnologici da compiere prima di raggiungere un compromesso tra gioco fotorealistico e prodotto vendibile alla massa. Perché sì, magari tra 10 anni avremo giochi del genere, super dettagliati e tutto, ma siamo sicuri che costerebbero meno di 120 o 130 euro a copia?

Già solo ora li paghiamo 80 euro quelli next-gen, e per quanto sicuramente impressionanti in alcuni casi (Forza Horizon 5 fa letteralmente paura) ancora non siamo all’apice. Quell’apice avrebbe costi di produzione ingestibili, quindi è quasi impossibile che verrebbero creati. Sono tecnologie che potrebbero essere usate per fare cinematografia magari, quindi con un pre-render verrebbe meno il mastodontico lavoro di ottimizzazione e di interattività del prodotto, ma quello è un altro argomento.

monster-hunter-stories-2-pc-gameplay
Per non parlare della deriva Cartoon di certi progetti! – Fonte (Capcom)

Fatta questa premessa tecnica, non credo che non si riuscirà a videogiocare su PC in futuro senza fare danni tragici all’ambiente. Oltre che per i motivi appena elencati, anche perché la scalabilità dei giochi nel PC Gaming è un autentico mantra. Ci sono molti modi per videogiocare su computer molto bene con i giusti compromessi, quindi bisognerà semplicemente abituarsi.


Esiste però un’altra cosa che può salvare il PC Gaming di alto livello, ed è lo sviluppo delle energie rinnovabili. Ci vorranno ancora diversi anni, però una volta consolidate finalmente non ci saranno più problemi di questo tipo (forse). Fino ad allora il PC Gaming non potrà spingersi troppo oltre, o di Watt per giocare in futuro ne serviranno 2000!


Cosa ne pensi? Anche tu sei un utente del PC Gaming? La tua configurazione sarebbe sequestrabile in California? Dicci la tua con un commento! Trovi il nostro precedente editoriale cliccando qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.