Speciali

Nuovi Leak su Nintendo Switch 2, Perché ci Crediamo?

nintendo indie world oled

Sbilanciarsi sui Leak di Nintendo Switch 2 è sempre un pochino rischioso, perché se si prova a contestarli e poi magari si rivelano veri si fa, inevitabilmente, non la migliore delle figure. Oggi quindi facciamo una cosa leggermente diversa, ossia cercare di capire come mai si continui a pendere dalle labbra dei leaker anche a fronte di indiscrezioni… dubbie, per usare un eufemismo.

I Leak di Nintendo Switch 2 sono un “tutorial” di come si fanno i Leak

Per capire di cosa parlo facciamo un esempio del più recente leak su Nintendo Switch 2. Esso riporta informazioni di vario tipo, come le dimensioni della nuova console (più grande della precedente, a metà tra Switch e Steam Deck), Joy Cons magnetici, compatibilità con gli attuali Pro Controller presenti sul mercato e, cito, che “la manifattura degli accessori sia stata toccata con mano ma senza vederli”. Un vero peccato perché l’ultimo punto ha tolto di un soffio il titolo di “fesseria dell’anno” ai Joy-Con magnetici (che mi dicono essere il top per tenerli attaccati alla console e non farla cadere).

Tornando un attimino seri, è ovvio che a cose del genere non ci credano nemmeno i leaker in questione, la Nintendo Switch 2 è quasi impossibile che abbia dei Joy Cons magnetici o cose simili, ed è abbastanza palese che sia così. Perché allora vengono riportate informazioni false di proposito?


Ammesso che si dica del vero in senso assoluto, quando si posta una serie di leak si allunga la lista di proposito con informazioni sopra le righe che sicuramente non possono corrispondere al vero, perché se si dicessero 6 indiscrezioni e fossero tutte e 6 vere sicuramente si avvierebbero delle indagini per capire come siano state ottenute. Nintendo Switch 2 sarebbe non solo la console di una delle più grandi compagnie del pianeta, ossia Nintendo, ma anche l’erede di una delle console più vendute da quando esistono i videogiochi.

nintendo switch online
Fonte (Nintendo)

Qualsiasi informazione veritiera in merito a Nintendo Switch 2 sarebbe ovviamente molto sensibile, per tutta una serie di ragioni, e Nintendo sicuramente non sarebbe d’accordo con la diffusione di simili dettagli. Da leaker quindi la prima cosa che vuoi fare è allungare il brodo con info inverosimili o comunque non vere, così che di fronte a qualsiasi interrogatorio o richiesta di chiarimenti possa avere la scusa del “ho sparato a caso, guardate quante scemenze ho detto, se avessi saputo davvero qualcosa non le avrei dette”. E a quel punto, senza prove schiaccianti, non potrebbe essere accusato di nulla.

Questa logica non si applica solo a Nintendo Switch 2 ma a qualsiasi leak. Da giocatore di Pokémon, sia in senso casual sia nel lato eSport, periodicamente vengo a sapere di vari leak in merito ai contenuti futuri e la dinamica è la stessa, per fare uno dei tantissimi esempi possibili.

Alle prime armi con i giochi del momento e non solo? Non perderti le nostre Guide per Nabbi

Quindi quando si legge una lista di leak come quella del tweet preso ad esempio, preso atto che certi punti saranno falsi per certo, si cerca di spostare l’attenzione su ciò che invece potrebbe corrispondere al vero — le dimensioni della console potrebbero effettivamente essere aumentate, ed è plausibile che l’attuale Pro Controller possa essere compatibile con la nuova Switch.

Ovviamente di certezze assolute non ce ne sono, e chissà magari anche stavolta non ci sono info vere in ciò che leggiamo, però è facile abboccare a certi ami con l’esca giusta, e la seconda iterazione della console più amata e discussa degli ultimi anni è sicuramente un’esca adeguata.



Ricordati di seguirci su Instagram per non perderti le prossime Guide non solo! trovi gli ultimi articoli usciti qui sotto.

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.