Speciali

Kingdom Hearts PC: come scaricarli e da quale iniziare

kingdom hearts pc epic games store

Kingdom Hearts PC, fino all’anno scorso sarebbe stato ancora un sogno irrealizzabile per molti giocatori. Questo sogno ieri è diventato realtà! Ora tutta la saga di Kingdom Hearts è presente su PC, pronta per essere recuperata da chi non l’avesse ancora giocata per intero.

I Kingdom Hearts sono acquistabili su PC all’interno dell’Epic Games Store, e al momento non sono disponibili su Steam o altre piattaforme. Si tratta di una saga con moltissimi capitoli, alcuni di essi presenti nelle collection rimasterzzate solo con le cutscenes. Bisogna per forza giocarli tutti per godersi la saga? Da quale capitolo conviene iniziare? Vediamolo assieme.

Kingdom Hearts PC: serve recuperarli tutti?

Kingdom Hearts PC da modo a di recuperare l’intera saga, dato che sono state portate su Epic Games Store entrambe le collection, il terzo capitolo e anche Melody of Memories. Tuttavia non serve recuperarli tutti per intero. Ce ne sono ben tre che non è necessario giocare.


Il primo è proprio Melody of Memories, il secondo è Re: Coded (presente nella 1.5+2.5 collection solo con le cutscenes) e il terzo è proprio il primo Kingdom Hearts. Il primo capitolo è invecchiato molto male, sia nei ritmi di gioco che nel gameplay. Legnoso, lento e anche la storia, pur buttando le basi di diversi personaggi principali, è dimenticabile.

kingdom hearts 3 gameplay guns sora
L’importante è non perdersi proprio il 3. Al netto dei difetti di sceneggiatura, è molto carino! – Fonte (Square Enix)

Kingdom Hearts, del resto, era un esperimento. Basti pensare che, eccezion fatta per Sora, Riku e Kairi, sono praticamente tutti o personaggi Disney o di Final Fantasy. Nulla che non possa essere recuperato nel riassunto dedicato, presente nel menu di Kingdom Hearts 3.

Tutti gli altri capitoli sono decisamente più meritevoli, dato che introducono personaggi e sotto trame fondamentali per capire al meglio la trama. Da quale partire? La risposta potrebbe risultare molto anticonformista.

358/2 Days, il vero start per Kingdom Hearts PC

Per far capire al meglio cosa intendo, serve una piccola premessa. Questo è stato il mio primo Kingdom Hearts, giocai la versione originale e completa su Nintendo DS. Probabilmente, se avessi giocato il primo capitolo come mio primo Kingdom Hearts, non avrei continuato a giocare la saga. Days invece mi ha messo addosso una curiosità assurda.

Senza fare troppi spoiler, sappi che il protagonista (Roxas) è in realtà una sorta di guscio vuoto e senza cuore, che viene progressivamente riempito con i ricordi di Sora. Comincia quindi ad avere dei flash durante la storia, con pezzi di memoria di Sora, che però non comprende. In fondo non sono ricordi suoi, e molti sono decontestualizzati.


kingdom hearts pc 358:2 days
non ce la faccio, troppi ricordi! – Fonte (Square Enix)

Iniziare da Kingdom Hearts Days, senza sapere nulla o quasi della saga, trasmette un senso di immedesimazione con Roxas molto forte. Inoltre secondo me ti lascia con le giuste domande, alle quali si può rispondere solo giocando gli altri Kingdom Hearts. L’unico lato negativo è che Days, nella collection, non è disponibile integralmente. Sono presenti solo le cutscenes, ed è un peccato perché trovo sia il migliore per gameplay e progressione.

In generale, Kingdom Hearts PC è un’occasione d’oro per chi non ha giocato questa saga. Considerando poi che sono due collection e il terzo capitolo, per giocare tutti i capitoli necessari vanno comprati di conseguenza anche gli altri (a parte Melody). Prendi quindi i miei come consigli e, se ti va, sentiti libero di giocarli tutti. Ma se vuoi semplicemente capire il terzo capitolo, sono fondamentali Kingdom Hearts 2, Days, Chain of Memories, Union X e 0.2 Final Chapter Prologue.



Ti piacciono i nostri Speciali? Puoi recuperare quello precedente direttamente qui sotto!

Cosa ne pensi di Kingdom Hearts? Lo giocherai su PC oppure lo hai già giocato su console? Dicci la tua con un commento qui sotto o sui nostri social!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.