Speciali

I problemi di trama di The Last Of Us 2: Parte 1 (Spoiler!)

The Last Of Us 2

Prima di continuare nella lettura, sappiate che la sconsiglio fortemente a chi, tra di voi, deve ancora finire The Last Of Us Parte 2. Gli spoiler saranno infatti molto pesanti. Oggi parliamo dei problemi nella trama del titolo di Naughty Dog!

La storia di The Last of US 2 si basa su un buco di sceneggiatura!

Premessa. Aver concluso il gioco è necessario per questa lettura anche per un altro motivo. Essendo eventi molto intricati, non imbottirò i recap con delle spiegazioni dettagliate. Sono in fondo moltissime ore di trama, quindi non posso spiegare o raccontare tutto. Parlerò quindi direttamente degli eventi interessati.

Joel muore, Ellie e Tommy no. Non ha senso!

Partiamo dall’inizio, dal problema che ha forse generato a cascata tutti gli altri. La trama di The Last Of Us 2 si apre, nelle sue primissime ore, con la morte di Joel. Lui e suo fratello Tommy salvano Abby da un’orda di infetti, riportandola alla baita dai suoi amici.


Abby scopre solo una volta arrivati a destinazione chi l’aveva salvata. Tommy fa infatti “l’errore” di presentarsi, dicendo il suo nome e quello di Joel. Abby vuole uccidere Joel per vendetta, quindi ne approfitta per ammazzarlo. Il come è molto importante per far capire quanto sbagliata sia la scrittura in seguito.

The Last Of Us 2 Joel
Joel è invecchiato, ma è sicuramente un bell’uomo! – Fonte (Naughty Dog)

Abby non si limita a ucciderlo, lo tortura con una mazza da Golf fino a renderlo praticamente un budino. Non contenta, quando Ellie (introfulatasi nella baita) fa il suo ingresso nella stanza, la fa assistere al colpo di grazia che uccide Joel. Ellie, ovviamente bloccata a terra dai compagni di Abby, urla che li eliminerà tutti.

Alcuni di loro fanno per spararle, altri si oppongono rimarcando come l’obiettivo fosse solo Joel. Ci potrebbe stare se non avessero la mentalità di uccidere a sangue freddo, al solo scopo di prevenire un pericolo. Peccato che che passino le loro giornate a crivellare di colpi degli autoctoni (chiamati Iene/Serafini) per pura supremazia territoriale. Insomma, il loro sangue tanto caldo non deve essere, dato che collezionano più headshot che film visti.

Ellie, quindi, lasciata in vita per esigenze di trama (smentite dalla trama stessa nel corso del gioco), vuole vendetta. Tommy anche, che era stato solo tramortito nella baita. Tommy parte per conto suo, Ellie parte con Dina, la sua amante. Hanno degli indizi che li portano a Seattle, quindi si dirigono tutti lì.

L’approdo a Seattle, razziata solo a tratti, di Ellie e Dina

La prima parte degli avvenimenti di Seattle è molto convincente. Lo è un po’ meno che di tutti i Gate di sicurezza visitati, quelli effettivamente sorvegliati da qualcuno erano 0. Gli ospedali e i musei però erano pieni di soldati.


La città dà l’idea di essere stata già razziata e poi abbandonata. Nonostante questo, in giro si trovano munizioni e materiali (non razziati a loro volta per motivi ad oggi ignoti). Pensare che, per giustificare ciò, bastavano 3 soldati di numero ai Gate fa male al cuore.

Inoltre, arriva un altro buco di sceneggiatura: a un certo punto Dina ed Ellie vengono intercettate da una mina, mentre sono a cavallo. Non ce n’è mai stata una per tre quarti di Seattle, l’unica se la sono beccata loro! Fatto sta che cadono violentemente dal cavallo e arriva l’ennesimo momento “WUT!?” del gioco.

Arriva in tutta fretta un gruppo di soldati, che cattura soltanto Ellie. A dire il vero, gli uomini armati avrebbero preso volentieri anche Dina, ma non riescono a trovarla. E perché? Per il motivo più ovvio del mondo: la ragazza è caduta in una buca, a non più di mezzo metro da Ellie. Una buca, non un cratere millenario. Ma tanto basta per farla scampare al pericolo. I soldati sono tutti gravemente miopi? Forse lo scopriremo in TLOU 3!

The Last Of Us 2 Ellie
Anche Ellie è molto diversa da come ce la ricordavamo! – Fonte (Naughty Dog)

Ellie viene portata in un edificio per essere interrogata. Ironia della sorte, a farlo è uno degli amici di Abby. Riconoscendo la nostra protagonista, una cosa logica da fare sarebbe stato spararle. In fondo stava solo tenendo fede al: “verrò ad ammazzarvi” di cui sopra. E invece arriva uno dei tizi a capo dell’operazione, a comunicare che gli è stato ordinato di uccidere Ellie. Lì e subito.

È in quel momento che l’amico di Abby impedisce inspiegabilmente l’uccisione di Ellie, ponendosi tra lei e il tizio che le vuole sparare. Questo teatrino viene interrotto da Dina, che dal lucernario fa fuoco sul soldato. L’amico di Abby prova a uccidere Dina ma Ellie lo ferma ammazzandolo. Perché Ellie è stata risparmiata di nuovo? Per esigenze di trama, anche stavolta 🙂

Finisce qui la prima parte dei problemi nella trama di The Last Of Us 2. Per scoprire i restanti, vi invito a seguirci: giovedì esce la seconda. Credetemi, siamo solo all’inizio!

Sei un novizio nei giochi più di punta e vuoi imparare in fretta a giocare? Le nostre Guide per Nabbi sono quello che fa per te!


Voi che ne pensate? Siete passati sopra a queste incongruenze per amore del brand, oppure siete delusi? Diteci la vostra con un commento! Appuntamento a giovedì!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.