Speciali

Horizon Forbidden West: tutto quello che sappiamo

horizon forbidden west

Horizon Forbidden West è il sequel di Horizon Zero Dawn in uscita quest’anno. Il primo open world sviluppato da Guerrilla Games è entrato di prepotenza nel cuore dei giocatori, grazie ad un’ambientazione senza pari e una grafica eccellente per PS4.

Horizon Zero Dawn ha raggiunto ancora più giocatori nell’ultimo mese, grazie all’offerta Sony della campagna Play At Home che regalava letteralmente il gioco e il DLC Frozen Wilds a tutti i giocatori di PS4.

Nonostante questa rinascita di Horizon, i riflettori sono inevitabilmente puntati sul sequel, Horizon Forbidden West, ancora senza una data di uscita ma in dirittura d’arrivo nel 2021. Prima di farci trovare impreparati dall’arrivo della nuova avventura di Aloy, meglio rivedere tutto ciò che sappiamo sul seguito di Horizon Zero Dawn.


Horizon Forbidden West: ambientazione

L’ambientazione di Horizon Forbidden West è un ottimo punto di partenza per cercare di capire cosa sta preparando Guerrilla Games. Lo strumento più importante a nostra disposizione è un’episodio di Guerrilla Talks, in cui il Game director Mathijs de Jonge svela alcune delle caratteristiche più importanti del mondo che ci attende.

Per cominciare, ci troviamo nell’Ovest Proibito, una regione pressoché confinante alla mappa di gioco di Horizon Zero Dawn menzionata più volte nel primo capitolo. Ripercorrendo la storia del gioco, infatti, noterai che in molti dialoghi si menziona una zona oltre i confini occidentali dei Carja, denonimata appunto, Ovest Proibito.

A livello geografico, il viaggio di Aloy continuerà verso la parte occidentale degli Stati Uniti. Se Horizon Zero Dawn si concentrava principalmente sul cuore montuoso della nazione americana, il sequel ci porterà verso ovest, precisamente la California. Lo sappiamo grazie alle immagini del gioco diffuse da Guerrilla: si intravede chiaramente il ponte di San Francisco.

horizon 2 forbidden west art
Il Ponte di San Francisco coperto dalla natura! – Fonte (Sony)

L’esplorazione dell’Ovest Proibito avverrà anche sotto la superficie dell’acqua: alcuni fantastici fotogrammi del trailer hanno mostrato Aloy in versione sub alla ricerca di rovine di città dei Predecessori.

Horizon Forbidden West: trama

L’intreccio di Horizon Forbidden West è ancora tutto da definire ma Guerrilla Games ha già svelato qualche dettaglio interessante sui pericoli e le avventure che affronterà Aloy nel prossimo capitolo.


Nell’Ovest Proibito ci saranno nuove popolazioni, alcune pacifiche e altre più bellicose. Nel secondo gruppo sarà presente una tribù capace di controllare le macchine più forti e cavalcarle come vere e proprie macchine da guerra.

Il fotogramma del trailer che tutti ricordano è quello dell’elefante: Aloy dovrà scontrarsi con delle popolazioni capaci di addomesticare ed utilizzare a loro vantaggio la forza delle macchine più terrificanti.

horizon forbidden west elefante
Guerra contro gli elefanti! – Fonte (Sony)

Avversari a parte, la trama di Forbidden West si incentrerà su una terribile piaga che attanaglia la biosfera dell’Ovest Proibito, dove coltivazioni e clima sono in grave pericolo.

Tornerà Sylens, aiutante/antagonista del primo capitolo mentre non si fa alcuna menzione dei Carja delle Ombre, forse definitivamente sconfitti durante il primo capitolo.

Horizon Forbidden West: data di uscita

Horizon Forbidden West non ha ancora una data di uscita ufficiale. La finestra di lancio comunicata da Sony è la seconda metà del 2021 ma, calendario alla mano, non ci è più di grande aiuto.

Se temi un rinvio all’anno prossimo, però, ho buone notizie per te. Hermen Hulst, attuale Leader di PlayStation Studios nonché co-fondatore di Guerrilla Games, ha confermato che Horizon Forbidden West uscirà quest’anno. Niente scherzi alla Cyberpunk, dunque: prima di Natale potremo finalmente tuffarci nella nuova avventura di Sony.


Quali migliorie vorresti vedere in Forbidden West? Scrivicele qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.