Speciali

Horizon Forbidden West Collector’s Edition è senza senso – Editoriale

horizon forbidden west san francisco aloy

In questi giorni si sta facendo un gran parlare di Horizon Forbidden West Collector’s Edition, con molti utenti giustamente indignati per le scelte prese da Sony in merito. Probabilmente la peggiore Collector’s Edition delle esclusive PlayStation da molto tempo a questa parte.

Già il fatto che molte edizioni speciali del gioco, in uscita per PlayStation 4 e PlayStation 5, siano state gestite male basterebbe (ricordiamoci sempre, inoltre, le frecciatine di Sony a Microsoft per la questione cross-gen, giusto per). Se poi consideriamo che la Collector’s Edition di Horizon Forbidden West sia quella gestita peggio la dice lunga. Ma andiamo con ordine, vedendo cosa di questa specifica questione ha irritato l’utenza.

Horizon Forbidden West: edizione da collezione… senza il disco da collezionare

Non so tu, ma secondo me (e a quanto pare è un pensiero condiviso da molti) vendere Horizon Forbidden West Collector’s Edition senza disco è inqualificabile, a dir poco. Per carità, sempre molto belle le statuine da esposizione, cose di corredo come gli art book e così via, però non includere un disco vero e proprio, conservabile, all’interno di un’edizione da collezione è di per se un controsenso gigantesco.


Eppure Horizon Forbidden West Collector’s Edition, in entrambe le versioni del gioco, non ha alcun disco all’interno della Steelbook, solo voucher per riscattare una copia digitale del gioco sul PlayStation Store. Quindi se un domani, tra molti anni, dovessero chiudere il PS Store addio copia del gioco, cosa che in teoria spendere soldi per le Collector’s Edition dovrebbero prevenire di base.

Horizon forbidden west collector's edition
Fonte (Sony)

Mi rendo conto che da fuori può sembrare un capriccio magari, e ti assicuro che sono il primo che tende a comprare in digitale. Questo perché ho sì tutte le console, ma in primis un PC da gaming e quindi tendo a giocare lì i titoli di terze parti per ovvi motivi. Mi metto però nei panni di chi invece colleziona videogiochi e, al posto di un utente del genere, sarei parecchio arrabbiato. Sfortunatamente, come se non bastasse, a rincarare la dose è la presenza di due Collector’s Edition. La prima, listata a 200 dollari, include la statua di un mammut meccanico.

Horizon forbidden west collector's edition regalia
Fonte (Sony)

La seconda (chiamata Regalia Edition) è listata a 260 dollari, includendo… un altro mammut, diverso da quello dell’altra, ma anche una mappa su tela e la replica del focus di Aloy. Come? Vorresti entrambi i mammut? Beh compra entrambe le edizioni!! Ah però il disco di gioco in questo caso… no non c’è comunque. Però in entrambe le Collector’s Edition ci sta sia il codice per PS4 che per PS5. Che di per se non serve a nulla averli entrambi, ma dettagli. Probabilmente una delle peggiori gestioni delle edizioni da collezione che si siano mai viste, complimenti!


Cosa ne pensi? Dicci la tua con un commento! Trovi il nostro ultimo editoriale cliccando qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Alessio Fuscà

Videogiocatore incallito da 17 anni, gioco al VGC di Pokémon dal 2017 e sono alla mia seconda qualificazione ai Mondiali di seguito. I videogiochi sono la mia passione e nella vita faccio il Game Designer come lavoro principale.