News Speciali

3 remake Nintendo Switch da recuperare

3 remake nintendo switch recuperare - speciale

Ci sono molti remake Nintendo Switch presenti nell’eShop, ma quali sono quelli che bisogna necessariamente giocare? Con quest’articolo cercherò di rispondere alla domanda. Ma prima di descriverteli, sappi che non saranno in ordine di preferenza, quindi inizia da quello che ti attira di più!

I remake Nintendo Switch non sono da sottovalutare!

Viviamo in un momento dove remake e remastered fanno quasi da padrone. Un po’ per giocare con la nostalgia, un po’ per non far morire dei classici intramontabili, gli sviluppatori decidono di investire risorse per far rivivere esperienze datate con grafica e funzionalità moderne.

Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Certo, la maggior parte dei remake di cui si sente parlare oggigiorno sono quelli che escono per console Xbox o PlayStation, ma in realtà anche i remake Nintendo Switch non sono da sottovalutare. Ma quindi, quali sono i 3 remake che bisogna necessariamente recuperare?


The Legend of Zelda: Link’s Awakening per un po’ di retrogaming

Se desideri un tocco di retrogaming con i remake Nintendo Switch puoi affidarti a The Legend of Zelda: Link’s Awakening. Il titolo originale è uscito per Game Boy nel 1993. Ma non aspettarti un’avventura simile a Breath of the Wild, infatti ci saranno solo Goomba e la visuale è fissa top down. Certo, ci saranno sempre enigmi e una principessa da salvare, ma il cuore del gioco è letteralmente l’avventura.

Mario Kart 8 Deluxe è per gli sportivi

Tra i remake Nintendo Switch c’è anche Mario Kart 8 Deluxe. L’originale è uscito nel 2014 per Wii U ed è subito diventato uno dei titoli più venduti per quella console. Nonostante Wii U non sia mai stata una piattaforma apprezzata, quel titolo lo è sicuramente stato. Dunque, rivederlo con una grafica migliorata e un gameplay ancora più fluido rendono l’esperienza migliore. Non a caso rimane uno dei best-seller Nintendo Switch, ancora oggi.

Xenoblade Chronicles: Definitive Edition è la vendetta in salsa gioco di ruolo

Se si parla di remake Nintendo Switch è impossibile non parlare di Xenoblade Chronicles: Definitive Edition. Anche questo titolo nasce originariamente su Wii U e si è aggiudicato fin da subito l’etichetta di “gioco cult”, prima della sua nuova uscita su 3DS.

Le Definitive Edition per Nintendo Switch aggiunge elementi nella trama e ne migliora l’aspetto grafico. Uno degli aspetti migliori è sicuramente la colonna sonora insieme alla storyline, nella quale si interpreta Shulk, un ragazzo che si ritrova tra le mani un’arma tanto potente quanto misteriosa. Questo dopo che il paese è stato invaso da creature meccaniche. Ora l’obiettivo del protagonista è vendicare tutte le persone che ha perso.

Un piccolo extra: Super Mario 3D World + Bowser’s Fury

Anche questo remake Nintendo Switch nasce in realtà da Wii U. Viene considerato da molti appassionati come uno dei migliori titoli multiplayer giocabili sulla console della Grande N. Tu, insieme ad altri tre amici, potete sfidarvi nel raccogliere monete e stelle insieme. Non solo, potete sia decidere di giocare insieme, sia di darvi battaglia. Inoltre ogni personaggio ha le sue abilità, quindi bisognerà scegliere con attenzione tra Mario, Luigi, Peach e Toad, così da sapere chi si adatta di più al tuo stile di gioco.


Ma questo titolo in realtà comprende anche Bowser’s Fury. In questo titolo potrai giocare un Bowser gigantesco che spara fuoco e cerca di fare del male sia a te, che al tuo amico. Il secondo giocatore prenderà per le mani Bowser Junior. L’obiettivo è quello di far tornare a Bowser nelle sue dimensioni normali.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.