Call of Duty Sparatutto

Warzone: Verdansk sarà distrutta?

Warzone record

Diversi leaker di Warzone hanno sottolineato la possibilità che Verdansk, mappa originale e storica del battle royale, venga distrutta nel prossimo aggiornamento del gioco.

La distruzione, sempre secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe avvenire tramite l’esplosione di un ordigno atomico non ben precisato ma supportato da diversi ritrovamenti in Verdansk.

Warzone: addio Verdansk, almeno secondo i leak

Warzone non è un’eccezione nel mondo dei battle royale: in prossimità di ogni nuovo aggiornamento, leaker e dataminer della community si lanciano alla ricerca di indizi (nei file di gioco così come nel gioco stesso) su ciò che potrà accadere al loro titolo preferito.


All’alba del primo anniversario del BR di Activision, la musica non è cambiata, anzi: alcuni leaker stanno già dando indizi su quanto potrebbe succedere a breve, in vista del prossimo aggiornamento.

L’occasione, ovviamente, è l’arrivo della Stagione 2 di Black Ops Cold War di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. All’ombra delle diverse novità annunciate per Warzone, dunque, sembra che si nasconda un avvenimento dalla vastissima portata che potrebbe ridisegnare la geografia del BR di Activision. Ma dove sono le prove?

WarzoneNewz, una seguita pagina Twitter di leak, ha annunciato che la “fine di Verdansk” avverrà l’11 marzo 2021. In un secondo tweet, ha poi aggiunto che l’evento “Oubreak” finirà un giorno prima della “Fine”.

I tweet di ModernWarzone, invece, sono stati ben più chiari: una data, 11 marzo, ed un evento, “Kaboom“.

Con tutta probabilità, i due gruppi di leaker hanno sentito le stesse voci di corridoio. Questo non le rende sicuramente ufficiali ma almeno prova l’esistenza di rumor comuni nei dietro le quinte del gioco. Rimaniamo in attesa di conferme da parte di Activision: iniziare il nuovo anno con il botto sarebbe veramente grandioso!



Se davvero Verdansk venisse distrutta da una bomba atomica cosa vorresti vedere al suo posto? Scrivicelo qui sotto con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.