Call of Duty Sparatutto

Warzone, il nuovo operatore è ispirato ad un ex Marine!

warzone lerch operatore

La Stagione 5 di Warzone è uscita il 5 agosto. Tra treni ed esplosioni allo stadio di Verdansk, potreste esservi perso il nuovo operatore aggiunto.

A differenza delle stagioni precedenti, però, non ci riferiamo più ad un vecchio personaggio della campagna di Call of Duty ma ad una persona effettivamente esistente.

Infinity Ward e Activision hanno inserito in Warzone un ex Marine, sotto il nome di operatore Lerch.


Warzone si ispira ad un ex Marine per il nuovo operatore!

Quale miglior fonte di ispirazione per un personaggio di uno sparatutto di un Ex Marine? Activision ed Infinity Ward si sono resi conto che forse non ce ne sono. In un paese pieno di veterani di guerra come gli Stati Uniti, trovarne uno che calzasse con la sfrontatezza di un gioco come Warzone non dev’essere stato difficile.

L’ex militare scelto da Activision è Tony Sentmanat, soprannominato nel gioco Operatore Lerch. Dopo venti anni di servizio e più di ottocento operazioni, Tony è diventato proprietario della compagnia “Real World Tactical” che insegna alle persone normali metodi difensivi contro armi da fuoco e non.

La sua missione di protezione della cittadinanza, insomma, non è ancora finita. Il sito della azienda recita “il nostro obiettivo primario è insegnare i trucchi e i metodi necessari alla persona media per combattere il predatore urbano alla ricerca della sua preda”. Sicuramente Tony Sentmanat non scherza.

L’ex Marine, però, non è soltanto famoso per la sua compagnia di autodifesa. Ha un canale YouTube con 150 mila iscritti. Nel seguente video parla della sua esperienza e della sua relazione con l’operatore Lerch, la sua trasposizione su Call of Duty: Modern Warfare e Warzone.

Il personaggio fittizio e la persona reale sono quasi indentici in merito all’aspetto. Starà a voi rendere l’operatore Lerch abile quanto Tony Sentmanat, un vero prodigio con le armi da fuoco e nella sopravvivenza.



Avete già sbloccato l’operatore Lerch? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.