Call of Duty Sparatutto

Warzone: gli hacker cancellano le partite quando vogliono

warzone squadra

La piaga degli hacker su Warzone non finisce mai. Nonostante i moltissimi sforzi di Activision (sicuramente non orchestrati a dovere) e le numerose ondate di ban, il problema cheater non è affatto risolto.

Le ultime notizie che arrivano da Verdansk, infatti, narrano di partite cancellate a piacimento degli hacker, un’assoluta novità anche per il battle royale di Call of Duty.

Warzone: gli hacker cancellano le partite

Non c’è un secondo di pausa per la community di Warzone. Il battle royale di Activision ha appena vissuto una settimana intensa, alternata tra i festeggiamenti per il primo anniversario e la vicenda Meyers Leonard.


Nelle ultime ore, infatti, è emerso un nuovo, catastrofico problema. I cheater che prima “semplicemente” rovinavano le partite con auto-aim e wall hacks, ora decidono, quando gli pare e piace, di concludere prematuramente le partite.

Non ci credi? Comprensibile. Non sembra possibile che un’azienda da milioni e milioni di dollari di fatturato non sia capace di quantomeno arginare un problema importante come quello dei cheater su Warzone, eppure siamo qui a parlarne.

In questa clip di JoeWo, content creator degli NRG, gli hacker fanno esattamente quello: concludono la partita prematuramente, regalando una vittoria a tutti.

Mentre il giocatore si sta lanciando su Verdansk, parte la clip finale della kill e il gioco passa alla schermata di vittoria finale. In modo bizzarro, Warzone conferisce una vittoria a Joe e quindi, probabilmente, anche a tutti gli altri giocatori ma ciò non toglie il tempo perso da questo stupido gioco dell’hacker.

Activision fermerà questa piaga? Difficile rispondere a questa domanda ormai. Nonostante le tante promesse, infatti, sembra che l’azienda americana non riesca proprio a tenere il passo.



Cosa ne pensi? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.