Call of Duty Sparatutto

Warzone: cosa succede se fermi il treno?

warzone treno

La Stagione 5 di Warzone ha aggiunto nuove funzioni all’interno del battle royale di Activision. Una delle più particolari è il treno, elemento ricorrente anche in Apex Legends.

Ma vi siete mai chiesti cosa può succedere se provate a fermare il treno in corsa? Qualcuno lo ha fatto al posto vostro, come spesso succede nell’ambito dei videogiochi. Piccolo indizio: la risposta sarà conforme alle leggi della fisica.

Warzone: cosa succede se fermate il treno!

Il lancio della quinta stagione di Warzone ha portato con sé moltissime novità. Il battle royale targato Infinity ward/Activision ha rinnovato ancora una volta la sua esperienza di gioco, introducendo elementi finanche rivoluzionari.


Tra le ultime novità aggiunte con la Stagione 5, Activision ha inserito il treno, un elemento già conosciuto dagli appassionati di Apex Legends. Per quanto a livello di bottino il paragone con il titolo di Respawn Entertainment regge, ci sono alcune differenze.

Prima tra tutte, la possibilità di fermare il treno.

Come mostrato da u/BoldWarrior14, utente di Reddit del forum del battle royale di Activision, la monorotaia di Verdansk non ha alcuna intenzione di fermare la sua corsa.

Potrete provare ad anteporre camion, auto e qualsivoglia veicolo: il treno di Warzone continuerà la sua corsa indisturbato. E non solo. Se pensavate di continuare la vostra avventura sui mezzi succitati, cambiate piani: la monorotaia di Verdansk non sembra fare prigionieri.

Nonostante tutto, il treno di Warzone si ferma a fine gara: la community deve ancora scoprire come e perché riesca a fermare i suoi motori. Forse un modo per arrestare la sua corsa c’è?


L’unica certezza che abbiamo, per ora, è che i giocatori non smetteranno di cercare un modo per fermarlo. Del resto, fa comodo a tutti avere un riparo simile nelle ultime fasi di partita. O no?


Avete mai provato a fermare il treno? Fatecelo sapere nei commenti!

Per maggior informazioni su Call of Duty:Modern Warfare Warzone, cliccate qui.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.