Call of Duty Sparatutto

Warzone: un bug impedisce di scegliere l’operatore

warzone invisibilità bug

La community di Warzone non sembra avere pace. Dopo settimane di silenzio da parte di Activision sulla questione cheater, finalmente interrotte da una comunicazione cruciale, i giocatori del battle royale più in voga del momento devono sobbarcarsi l’ennesimo glitch fastidioso che rovina l’esperienza di gioco.

In seguito all’aggiornamento del 5 febbraio, infatti, è emerso un bug che impedisce la selezione dell’operatore prima della partita.

Warzone: bug per gli operatori

Sulla popolarità di Warzone non si discute: il gioco ha completamente rivoluzionato il genere battle royale e si è ritagliato un’importante nicchia nella community degli FPS. Allo stesso tempo, però, le grandi parole di supporto di Activision non sono state rispecchiate dai fatti: il gioco è spesso trascurato, pieno di glitch e cheater.


In questo caso, il problema è proprio a livello di coding. L’aggiornamento pubblicato il 5 febbraio ha risolto diverse criticità ma, come spesso accade nel mondo dei videogiochi, ne ha introdotte altre, una in particolare.

La sezione operatori è broken. Così “rotta” che non è neanche possibile accederci. Se hai acquistato skin, accessori o qualsiasi altra cosa si trovi al suo interno, per il momento dovrai farne a meno.

Come si vede nel video, ogni tentativo di accedere sarà vano. Non è un bel segnale per Activision: poche cose sono più frustranti di non poter gestire accessori e skin, soprattutto quando si è aperto il portafogli per ottenerli.

Il team di sviluppo di Warzone starà sicuramente lavorando ad un hotfix mentre scriviamo ma, ufficialmente, non ha ancora riconosciuto il bug.


Rimaniamo in attesa di ulteriori informazioni da Activision.


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.