Sparatutto Valorant

VALORANT First Strike: il Team Heretics è campione d’Europa!

heretics first strike valorant

L’Europa corona il suo primo campione ufficiale di VALORANT: dimenticate i G2 Esports, il Team Heretics, in arrivo dalla Spagna, ha conquistato il primo posto nel First Strike al termine di una finale combattuta contro SUMN FC.

Il 2020 ha dato ragione agli Heretics ma il VALORANT Champions Tour è già dietro l’angolo: tutti gli sconfitti di questo weekend avranno presto modo di rifarsi.

Team Heretics in vetta al First Strike!

Come vi avevamo anticipato nella preview del weekend finale, i G2 Esports si presentavano ai blocchi di partenza come i grandi favoriti del First Strike. La squadra europea aveva dominato la concorrenza in tutti i tornei dell’Ignition Series e nonostante qualche brivido nelle qualifiche, era riuscita a raggiungere la top 8 comodamente.


Per loro sfortuna, però, sul cammino hanno incrociato un treno in corsa, la vera sorpresa di questo weekend finale: il Team Heretics. Guidato da paurA e lowel, il team spagnolo non ha fatto prigionieri in ogni round: al primo turno ha spento le speranze del Team Liquid, un’altra grande favorita al titolo, nel secondo si è sbarazzato dei G2 e in finale ha incrociato e sconfitto l’altro outsider, il SUMN FC.

Ascent, la prima mappa della finale, è stata la più dominante di tutta la competizione: gli Heretics hanno perso un solo round, indirizzando subito la sfida sui binari giusti. Per rimescolare le carte, i SUMN hanno portato la battaglia su Icebox, l’ultima mappa sfornata da Riot Games e una delle più complesse a livello competitivo, riportando il risultato in parità.

Le ultime due mappe sono state combattutissime ma gli Heretics sono riusciti a respingere la rimonta dei SUMN negli ultimi round della quarta mappa, conquistando il titolo di campioni del First Strike.

Oltreoceano, TSM e Sentinels hanno ceduto il passo ai 100 Thieves, capitanati da nomi noti del calibro di Hiko e Nitro. La squadra nordamericana ha sconfitto i TSM in finale dopo essersi sbarazzata dei Sentinels in semi.


Appuntamento a febbraio 2021 per l’inizio del VALORANT Champions Tour: il Team Heretics riuscirà a rifarsi? Fatecelo sapere nei commenti!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.