Sparatutto Valorant

Valorant: Riot disabilita Omen per colpa di due exploit!

omen valorant

Conosciamo la severità di Riot Games nei confronti dei cheater di Valorant. Ma come si comporta “Mamma Riot” quando l’exploit è utilizzabile da ogni giocatore? Presto detto: si elimina il problema alla radice.

Una sorte simile è toccata ad Omen, agente disabilitato temporaneamente dal gioco a causa di exploit molto pericolosi che lo vedevano protagonista.

Valorant: disabilitato Omen!

Fin dal lancio, Omen è stato oggetto di diversi bug ed exploit (bug riproducibili con costanza da tutti i giocatori).


Questa tendenza all’illegalità è senz’altro dovuta al suo kit: la sua abilità C, “Passo Velato” gli permette di teletrasportarsi a brevi distanze da un luogo all’altro, mentre la sua Ultimate gli garantisce un teletrasporto con un raggio ampio quanto la mappa stessa.

In questo caso, in seguito alla patch 1.07 del gioco, Omen ha ricevuto due “abilità extra” decisamente scomode per i suoi avversari che hanno costretto Riot Games a disabilitarlo temporaneamente.

  • Il primo bug consisteva in un’unica violazione delle regole su Bind, punto A. All’inizio della partita, Omen poteva teletrasportarsi con Passo Velato dall’altra parte del muro divisorio, entrando in territorio nemico prima del tempo.

    Per l’irrisorio costo di 100, dunque, Omen poteva ottenere un vantaggio incalcolabile su tutti gli avversari.
  • il secondo exploit, invece, riguardava la Ultimate, “Viandante Spettrale. Se il giocatore era capace di attivare l’abilità al momento esatto, vicino a fine round, diventa invincibile per il resto della partita.

Accortasi di questi pericolosi exploit, Riot Games ha provato subito a metterci una pezza, rilasciando un hotfix in alcune regioni del mondo.

Evidentemente, però, il problema era più grande del previsto. Riot Games ha scoperto ulteriori bug riguardo Omen e ha deciso così di disabilitarlo temporaneamente da ogni modalità di gioco.

Se tutto andrà come previsto, lo spettro dovrebbe tornare nel giro di 24 ore.



Avete provato o subito uno di questi exploit? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.