Sparatutto Valorant

VALORANT: nuovo sistema di ranked in arrivo

valorant patch icebox

Il conto alla rovescia per l’episodio 2 di VALORANT è ormai agli sgoccioli. Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato alcune delle grandi novità che attendono i giocatori al varco a partire dal 12 gennaio ma Riot Games ha appena annunciato una delle più importanti: una sostanziale modifica al sistema di ranked.

I ranghi rimangono integri ma l’intero sistema di progressione e retrocessione subirà dei cambiamenti importanti. Vediamo in dettaglio cosa ci riserva l’Episodio 2.

VALORANT si ispira a LoL per il nuovo sistema di ranked

Le ranked sono un elemento fondamentale dell’esperienza di gioco di VALORANT, per usare un eufemismo. Lo sparatutto tattico di Riot Games, infatti, si fonda sulla competitività e ha già mosso passi da gigante nel suo primo anno da esport, con grandi ambizioni anche per il 2021.


Vista la natura del gioco, dunque, è normale vedere tanta attenzione degli sviluppatori nei confronti delle ranked. Il sistema utilizzato finora, infatti, sta per essere accartocciato e buttato del cestino, salvo alcune parti ritenute valide abbastanza da superare la seconda revisione di Riot Games.

Cosa ci aspetta nell’Episodio 2?

Anzitutto, addio al sistema di frecce: i giocatori non dovranno più indovinare quanto manca al passaggio di rank ma potranno affidarsi ad un più classico e consolidato sistema di punti. L’impronta è sicuramente quella di League of Legends: invece degli LP, VALORANT si fonderà sui RR (Rank Rating) ma la sostanza rimane la stessa. Ogni partita vi garantirà un certo numero di punti e in base al vostro andamento potrete salire o scendere di rango.

In secondo luogo, Riot Games opererà delle piccole modifiche ai rank. La denominazione rimarrà uguale e la gran parte dei ranghi sarà ancora divisa in tre sottocategorie (Diamante I, Diamante II e Diamante III, ad esempio) eccezion fatta per Immortal e Radiant.

I due massimi rank, infatti, saranno occupati, rispettivamente, dall’ 1% della popolazione di giocatori (Immortal) e la Top 500 di ogni regione (Radiant). A seconda del numero di giocatori nella vostra area, dunque, il rank Immortal potrà ospitare più o meno persone mentre il rango Radiant certificherà sempre i migliori 500 di ogni area.


Come si scalerà di rango in rango?

Come raccontato nella clip qui sopra dagli sviluppatori, per passare al rank successivo (esclusi Radiant e Immortal) dovrete accumulare 100 punti RR. Per derankare, invece, dovrete perdere una partita quando siete già a 0 punti nel vostro rango attuale.

Esempio: siete al rango Argento II 27 RR. Dovrete ottenere 73 RR per passare al rango successivo mentre dovrete arrivare prima a 0 RR e poi perdere una partita per essere declassati.


Il sistema di ranked di VALORANT è chiaramente ispirato a quello di LoL: come dare torto a Riot Games per questa piccola copiatura? Quel che funziona, funziona.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.