Sparatutto Valorant

VALORANT First Strike: guida alle Finali europee

skye valorant first strike

L’annuncio del VALORANT Champions Tour ha oscurato un po’ la fase finale di First Strike, il primo torneo ufficiale targato Riot Games. In vista delle finali, però, è tempo di tornare in pari con gli eventi, il calendario, la struttura e le otto squadre rimaste in gara.

Chi è il favorito numero uno? Quando si terrà la competizione? Diamo una risposta a queste ed altre domande, di seguito.

First Strike: chi vincerà la finale europea?

Dopo un mese di qualificazioni e play-in, First Strike è arrivato all’ultima fase in ogni angolo del globo. Dall’America Latina al Sud-Est Asiatico, tutte le regioni principali stanno per coronare il primo campione di VALORANT.


L’Europa com’è messa? Dal 3 al 6 dicembre, le migliori otto squadre del Vecchio Continente si daranno battaglia in un tabellone ad eliminazione diretta. Tutte le sfide saranno al meglio delle tre, eccetto per la finale, al meglio delle 5.

Le otto squadre rimaste in gara sono i G2 Esports, FunPlus Phoenix, Team Liquid, SUMN FC, Nolpenki, Orgless, Purple Cobras e Team Heretics.

Se avete seguito anche solo parzialmente la scena competitiva di VALORANT pre-First Strike, il primo nome citato non vi sarà certamente nuovo. I G2 Esports hanno dominato tutti i tornei di alto livello e arrivano, anche in questo caso, con i favori del pronostico.

Non sono sembrati imbattibili, però: in un’agguerrita partita di qualificazione contro i Guild, Mixwell e compagni hanno perso lo scontro sul campo, riuscendo a passare il turno soltanto grazie ad una piccola irregolarità commessa dalla squadra avversaria.

Team Liquid e FunPlus Phoenix daranno sicuramente del filo da torcere ai G2 dopo aver ottenuto risultati molto convincenti nelle qualificazioni. Entrambe le squadre hanno un ottimo track record nei tornei pre-First Strike e sperano di far saltare il banco al torneo decisivo.


Passando agli outsider, il nome più goloso è sicuramente SUMN FC, una squadra magari poco nota ma certamente abile e pericolosa. Non appartenente ad un’organizzazione, se la vedrà con i Purple Cobras al primo turno.


Tutti gli occhi puntati sui G2 ma attenti alle sorprese! Per saperne di più su ogni team in gara, visitate il sito ufficiale di VALORANT.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.