Sparatutto Valorant

Valorant e il problema di Radiant: soluzioni in arrivo

valorant rank cambiamenti update

La patch 1.02 di Valorant ha introdotto le ranked, dando il via alla caccia al titolo di Radiant.

I giocatori più forti del mondo si sono tuffati nell’esperienza competitiva del titolo di Riot Games nella speranza di arrivare per primi al rank massimo del gioco, scalando tutti i livelli che li separavano da Radiant. Una volta arrivati in cima, però, è emerso un problema: chi è il più forte ora?

Radiant non basta: Riot Games pensa a soluzioni per le gerarchie di Valorant!

Uno dei motivi principali per cui i giocatori amano le partite classificate è la possibilità di emergere come i più forti in un determinato gioco. Pochi possono veramente raggiungere quel risultato ma il desiderio guida quasi tutti.


Valorant, per la sua natura altamente competitiva, ha attirato giocatori che desiderano più di ogni altra cosa confrontarsi con giocatori del loro livello e veder riconosciuta la loro forza, tramite classifiche e rank.

La struttura della vetta della gerarchia di Valorant, però, non sorride a questo tipologia di giocatori: una volta raggiunto il rango di Radiant, rimane ben poco da fare. Niente classifica dei migliori 500 giocatori (stile Overwatch) e nemmeno la divisione in categorie dei rank precedenti (Immortal I, II e III). Come si decide chi è il giocatore più forte?

La richiesta di un ulteriore classificazione nei piani alti era solo questione di tempo.

Mixwell, capitano dei G2 Esports, ha elencato alcune richieste per il gioco, tra cui spicca un sistema di elo simile a League of Legends per il rango Radiant.

Una possibile soluzione per il problema spiegato sopra, certo, ma Joe Ziegler, game director di Valorant, ha dichiarato che il titolo non ha ancora gli strumenti per supportare un sistema ETA.


Nonostante ciò, Ziegler conferma che il team di sviluppo sta considerando diversi approcci per migliorare la gerarchizzazione anche nel rank massimo, vista la progressiva divisione in skill tra i giocatori Radiant.

Una soluzione, dunque, arriverà: non è chiaro cosa, o quando, ma possiamo aspettarci buone notizie da Riot Games.


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.