Sparatutto Valorant

Valorant: un bug permette a Viper di murare l’intera mappa!

Valorant Closed Beta

A poche ore di distanza dal bug di Omen, un altro inconveniente fa la sua comparsa sullo sparatutto di Riot Games. Non si tratta certo di un exploit pericoloso come quello dello spettro ma siamo sicuri che non vorrete trovarvelo di fronte senza sapere di cosa si tratta.

La nuova protagonista è Viper, uno degli agenti meno giocati e meno in meta di tutto Valorant, statistiche torneistiche e di gioco alla mano. Se questo bug non dovesse essere patchato, però, dovremo presto rimangiarci le parole.

Viper può bloccare un intera mappa di Valorant!

Quando Riot Games parlava di “future modifiche” per Viper, non ci aspettavamo certo che inserisse una meccanica tanto unica e potente.


Scherzi a parte, nelle ultime ore la community ha scoperto un nuovo bug/exploit per la scienziata americana che rivoluziona completamente la sua utilità nella mappa Bind.

Come ben saprete, uno degli aspetti vitali di Valorant è la linea di vista di ogni giocatore. Muri, flashbang e altri strumenti di questo tipo aiutano a bloccare il campo visivo degli avversari, facendogli perdere tempo prezioso e mettendoli in pericolo.

Il bug in questione fa breccia proprio su questa particolarità di Valorant: Viper utilizza la sua abilità EQuarantena“, comunemente chiamata Muro, per bloccare entrambi i punti sulla mappa Bind, rendendo un suicido il tentativo di innesco.

Potreste avere già intuito l’unicità di Bind e il perché solo su questa mappa si possa attuare questo exploit: i teletrasporti. Il segreto, infatti, sta nel posizionare Quarantena in perfetta linea con i teletrasporti di Bind.

Come potete vedere dal video, il risultato è sorprendente: l’intera mappa è tagliata a metà dal muro di Viper e il giocatore potrà sfruttare ogni anfratto creato dal muro per nascondersi e tendere assalti agli avversari. Non dimenticate di assicurarvi che il muro entri nel teletrasporto quando lo state “erigendo”, altrimenti il bug non si attiva.


Non fate caso alla minimappa: continuerà a mostrarvi il termine del muro come da programma ma la “Quarantena” si estenderà anche oltre il teletrasporto.

Per ovvi motivi, una giocata del genere funziona molto meglio in difesa o dopo aver piazzato lo Spike. Riagganciandoci al discorso fatto in precedenza, questo muro across the map fa il vostro gioco se i vostri avversari soffrono dalla mancanza di linea di vista più di voi.


Quanto ci metterà Riot Games a patchare questo bug? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.