Sparatutto Valorant

Valorant – Atto III: modifiche alle ranked!

valorant patch 1.07 sage

L’Atto III di Valorant, in arrivo il 13 ottobre, introdurrà diversi cambiamenti al sistema di ranked, con un solo obiettivo: competizione equa e sana.

Riot Games ha intenzione di riportare al centro dello schema la competitività del sistema, introducendo modifiche alle code, selezione dei server e molto altro. Vediamo tutti i cambiamenti in arrivo con l’Atto III!!

Valorant – Atto III: tutte le modifiche!

Riot Games non ha mai nascosto la vera natura di Valorant: un gioco competitivo, pensato e progettato per l’esport e per la competizione in generale. Le ranked sono apparse ancora in open beta mentre modalità alternative ed arcade hanno stentato a decollare.


La gran parte degli sforzi degli sviluppatori, dunque, è nel bilanciamento di armi e agenti, oltre all’impegno costante per il sostegno della modalità competitiva.

Proprio in merito alle ranked, il team di sviluppo di Valorant ha pubblicato un video e un post, annunciando i cambiamenti che ci aspettano con l’Atto III dell’Episodio 1.

Il primo grande aspetto critico è la coda classificata e le partite con gli amici. Riot Games ha sottolineato l’importanza dell’aspetto sociale di Valorant, della comunicazione e delle partite in team ma non ha potuto fare a meno di riconoscere la superiorità dell’esperienza competitiva.

L’obiettivo, sempre e comunque, è creare partite bilanciate che offrano a tutti la possibilità di vincere. Per farlo, però, si dovrà tagliare un po’ di flessibilità: gli sviluppatori hanno deciso di portare da 6 a 3 la differenza di grado con la quale potete mettervi in coda.

Se avete amici oltre questa differenza di grado, dunque, non potrete più giocare con loro in competitiva.


Dall’Atto III, inoltre, potrete selezionare il vostro server preferito. Riot Games non può assicurarvi il cento per cento di realizzazione, per ovvi motivi di matchmaking, ma questa opzione aumenterà le vostre possibilità di giocare sul vostro server preferito e stabilizzerà o aiuterà a migliorare il vostro ping.

Per i rank più alti, da Immortale in su, cadere o continuare a salire dipenderà interamente da vittorie e sconfitte, nonché dall’incisività del risultato finale.


Questi sono soltanto i primi step nel processo di modifica e perfezionamento del sistema competitivo di Valorant. Per ulteriori news sul titolo di Riot Games, cliccate qui.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.