Sparatutto Valorant

Un glitch di Valorant rende Phoenix invisibile!

Valorant: al via da oggi gli streaming per entrare nella closed beta!

Valorant è uscito da esattamente una settimana e, comprensibilmente, emergono i primi glitch. In questo caso, il soggetto è Phoenix, l’agente britannico che controlla il fuoco.

A meno che Riot Games non abbia introdotto l’invisibilità nel proprio tactical shooter, questo glitch andrà risolto al più presto. Vediamo di cosa si tratta.

Phoenix invisibile: terribile glitch su Valorant!

Se giocate contro Phoenix, guardatevi bene intorno, con particolare attenzione a possibili armi volanti. Il nuovo glitch dell’agente britannico, infatti, lo rende completamente invisibile ad occhio nudo, comportando la presenza di armi fluttuanti in giro per la mappa.


Vedere per credere.

Come potete vedere dal video, il giocatore scopre la posizione di ritorno della Ultimate di Phoenix e aspetta pazientemente.

Ciò che si ritrova di fronte, però, non è esattamente quello che prevedeva: del corpo di Phoenix non c’è traccia e l’unico dettaglio che fa notare la sua presenza è l’arma fluttuante. Senza sapere dove sparare, il giocatore spara troppi proiettili a caso, permettendo a Phoenix di girarsi e chiudere il round con una vittoria.

Inutile sottolineare il potenziale di game-breaking di un glitch del genere: Phoenix non è certo il personaggio più forte del gioco ma sicuramente non aveva bisogno dell’invisibilità.


Finché non avremo notizie da Riot Games, meglio aguzzare la vista: non si sa mai quale arma fluttuante potremo trovarci di fronte!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.