Sparatutto Valorant

Tutto su Astra, il nuovo agente di VALORANT

astra valorant

Astra è l’agente numero 15 di VALORANT. Riot Games ha finalmente svelato le carte al pubblico: dopo il debutto di Yoru in occasione dell’Episodio numero 2, sarà un nuovo stratega a fare la sua comparsa il 2 marzo.

Le abilità di Astra sono a dir poco stellari: il team di sviluppo di Riot Games si è decisamente superato per originalità e qualità con questo nuovo agente. Diamo un’occhiata a tutti i dettagli del nuovo agente di VALORANT.

Astra: biografia

Riot Games non si scuce troppo sulla storia di Astra. Sappiamo che l’agente 15 proviene dal Ghana ed ha un rapporto molto stretto con la dimensione astrale, come suggerito dal nome.


Come per altri agenti, dunque, dovremo aspettare ulteriori sviluppi della sua lore per poterci fare un’idea un po’ più completa del personaggio. Di seguito vi lascio la breve biografia fornita da Riot.

Astra, la viaggiatrice astrale ghanese, sfrutta le energie del cosmo per plasmare a piacimento il campo di battaglia. Grazie alla completa padronanza della sua forma astrale e a una lungimiranza strategica quasi soprannaturale, è sempre eoni avanti rispetto alla prossima mossa del nemico.

astra valorant keyart
Un personaggio stellare! – Fonte (Riot Games)

Astra: abilità

Le abilità di Astra sono veramente stellari. Non esattamente facili da capire a primo impatto ma dal potenziale assurdo. Come vedremo dopo, l’agente ghanese rientra nella categoria degli Strateghi (assieme ad Omen, Brimstone e Viper) e presenta nuove meccaniche interessanti mai viste finora su VALORANT.

Per spiegarle a dovere, partiamo dall’abilità più importante di Astra, la sua Ultimate.

X: Forma Astrale. ATTIVA per entrare in forma astrale, in cui puoi piazzare stelle con il fuoco primario. Le stelle possono essere attivate in un secondo momento e trasformate alternativamente in Nova pulsante, Nebulosa o Pozzo gravitazionale.


Astra può entrare in ogni momento in Forma Astrale ma non può posizionare quante stelle vuole: per ogni round, può comprare un massimo di 5 stelle che potrà poi trasformare in ciò che vuole seguendo i tempi di ricarica delle abilità.

C: Pozzo gravitazionale. Attiva una stella per formare un Pozzo gravitazionale. Gli agenti nell’area vengono attirati verso il centro che poi collassa in un’esplosione, rendendo Vulnerabili tutti quelli ancora intrappolati all’interno.

Q: Nova pulsante. Attiva una stella per far esplodere una Nova pulsante. La Nova pulsante si carica brevemente e poi colpisce, stordendo tutti gli agenti nella sua area.

E: Nebulosa. Attiva una stella per trasformarla in una Nebulosa che agisce come un fumogeno.

F: DISSOLUZIONE. Usa (F) su una stella per dissolverla e renderla nuovamente disponibile da piazzare altrove dopo un certo periodo.

Prima di rientrare, Dissoluzione forma brevemente una finta Nebulosa nella posizione della stella.

X: Divisione Cosmica. Quando Divisione cosmica è carica, usa il fuoco secondario mentre sei in forma astrale per mirare, poi usa il fuoco primario per scegliere due punti sulla mappa: una Divisione cosmica infinita verrà generata a collegamento tra di essi. Divisione cosmica blocca i proiettili e attutisce notevolmente i suoni.

Qui sotto potete trovare il video di presentazione di Astra, utile per capire qualcosa in più delle abilità della Stratega.

Astra: stile di gioco

Se hai compreso a dovere le abilità di Astra, avrai già capito il grandissimo potenziale dell’agente ghanese. La Forma Astrale le permette di posizionare le sue stelle in ogni angolo della mappa, garantendo un livello di strategia senza pari all’interno della rosa di personaggi di VALORANT.

Le diverse attivazioni delle stelle, inoltre, forniscono utilità al pari di campioni come Brimstone e Omen, i due strateghi più in voga in questi ultimi mesi. Hai bisogno di una stun? Ce l’ha. Di una fumogena? Ha anche quella. Di un mini cc che rende vulnerabile i nemici? Astra non fa cilecca neanche su questo fronte.

Astra è la stratega per eccellenza. Con l’agente ghanese in campo, ogni squadra sarà capace di progettare una strategia di difesa ed attacco ad hoc per ogni round, come nessun altro stratega riesce a fare.

Il suo punto di forza, però, è anche il suo punto debole. Con tutto il kit incentrato sull’utility per un team coordinato, Astra offre ben poco al giocatore da soloq che ha bisogno di carriare le partite da solo. L’agente ghanese non ha alcuna abilità di movimento, né tantomeno granate che infliggano danni consistenti. Come detto, è la stratega per eccellenza ma è solo ed unicamente una stratega.


Staremo a vedere con che velocità salirà le gerarchie di VALORANT! L’appuntamento è per il 2 Marzo, 2° episodio, 2°atto!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.