News Sparatutto

Season 1 di Battlefield 2042 inizia presto per un dataminer

Battlefield 2042 multiplayer

La Stagione 1 di Battlefield 2042 dovrebbe iniziare a marzo 2022. Sì, questo è stato scoperto da un dataminer! Quest’ultimo ha scovato tra le linee di codice dello sparatutto che la Season 1 è piuttosto lontana, ma non troppo. Scopriamo insieme tutti i dettagli!

Battlefield 2042: la Stagione 1 è piuttosto lontana

Uno dei dataminer più famosi di Battlefield 2042, Temporyal, ha pubblicato sul suo profilo ufficiale Twitter che la Stagione 1 inizia a marzo dello scorso anno. Secondo quanto scoperto dalle linee di codice del gioco ci saranno «missioni per 12 settimane che compongono la pre-season». Per questo motivo, basta fare un semplice calcolo per capire che si tratta di marzo 2022.

Il tweet di Battlefield 2042 contiene anche alcune informazioni sulla nuova mappa che arriverà con la Stagione 1 dello sparatutto. Pare che si chiamerà “Exposure”, ma non ci è dato sapere nient’altro.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Fin dall’uscita di Battlefield 2042, Electronic Arts e DICE hanno passato dei mesi decisamente difficili. Lo shooter in prima persona non è stato ben accolto dai giocatori e nemmeno dalla critica. Ma non solo questo: Fawzi Mesmar, il capo del design ha deciso di lasciare l’azienda.

Il suo abbandonare la nave e Battlefield 2042 è stata annunciato tramite una mail allo staff a novembre. Questo sviluppatore ha anche avuto un importante ruolo per tre dei maggiori sparatutto pubblicati da Electronic Arts: Battlefield 2042, Star Wars Battlefront II e Battlefield V.

battlefield 2042 exodus irish
Ecco Irish, un personaggio del film dedicato allo sparatutto! – Fonte (Electronic Arts)

Quindi Battlefield 2042 inizia a perdere pezzi importanti e questo ovviamente spinge sempre più lontano l’uscita della Stagione 1. Vista la situazione è decisamente meglio aspettare piuttosto che avere qualcosa pubblicato di fretta. Soprattutto perché questo titolo non può permetterselo, altrimenti inizierebbe a perdere un sacco di giocatori.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto. E ricorda Nabbi.it è su tutti i social: guarda la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!


Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.