News Sparatutto

Rainbow Six Siege Free to Play: Ubisoft ne parla, ma non ora

rainbow six siege free to play operatori tedeschi

Rainbow Six Siege Free to Play è qualcosa che tutti vorrebbero, soprattutto ora che il titolo di Ubisoft ha ben 6 anni sulle spalle e 70 milioni di giocatori. Inoltre, bisogna considerare che se fosse gratuito e col crossplay, un sacco di persone potrebbero unirsi e giocare insieme agli amici, senza nessun limite.

Rainbow Six Siege Free to Play non è così semplice da gestire

Rainbow Six Siege Free to Play è stato al centro della conversazione tra PCGamesN e il game director di Ubisoft, Aurélien Chiron. Lo sviluppatore ha reso subito chiaro che lo sparatutto strategico potrebbe avere più giocatori se fosse gratuito, ma al momento Ubisoft non sta puntando a questo. «Continuiamo a cercare nuovi modi per far entrare nuovi giocatori, ma comunque non abbiamo intenzione di avere Rainbow Six Siege Free to Play, al momento».

rainbow six siege free to play operatore
Chi è il tuo main? – Fonte (Ubisoft)

Molti pensano che a un certo punto vedremo Rainbow Six Siege Free to Play, soprattutto per il modo in cui è costruito. Alla fin fine abbiamo il Battle Pass, moneta in-game divisa per reale e artificiale, sfide, spacchettamenti. Tutte le regole per il buon free-to-play ci sono, ma purtroppo non è l’obiettivo della software house.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Perché non avremo Rainbow Six Siege Free to Play? La risposta è molto semplice, anche se divisa in due parti. La prima è ciò che abbiamo già spiegato prima, cioè Ubisoft non è interessata. Ma soprattutto, se dovessero realizzare questa versione del gioco, Rainbow Six dovrebbe avere un enorme lavoro di bilanciamento, e non è così semplice come molti pensano. Quindi, secondo le parole del game director Leroy Athanassoff: «è più semplice attirare nuovi giocatori migliorando il titolo».

rainbow six siege free to play squadra
Come preferisci giocare? – Fonte (Ubisoft)

Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.