Overwatch Sparatutto

Overwatch Workshop: arriva la modalità battle royale!

hanamura overwatch 2

Se non esiste, crealo su Overwatch Workshop, la funzione di creazione a 360° gradi dello sparatutto Blizzard! Nel corso del tempo, la community ha inventato fantastiche modalità che potrebbero trovare posto nei ranghi ufficiale del titolo ma questa volta, l’utente u/TheDonOfDons si è veramente superato.

Avete mai pensato a come potrebbe funzionare una modalità Battle Royale su Overwatch? Qualcuno ci ha pensato per voi ed è riuscito persino a realizzarla.

Overwatch Workshop: ecco Last Man Standing, la modalità battle royale di OW!

Overwatch ha sofferto pesantemente dall’ascesa della modalità battle royale nel genere degli sparatutto. Uscito nel 2016, poco prima dell’esplosione dei BR, Overwatch non è mai riuscito a togliersi la nomea di gioco del passato e un po’ fuori moda.


La continua espansione del genere rivale, inoltre, ha ristretto sempre di più la popolarità del titolo Blizzard, rinnegato nei bassifondi delle classifiche di Twitch e degli acquisti in gioco.

L’annuncio di Overwatch 2 non ha portato il gioco nella popolare direzione Battle Royale, optando per una modalità PvE, di cui si sa ancora ben poco. Vista la situazione, dunque, i giocatori hanno dovuto arrangiarsi.

Possibile unire un gioco come OW alla strategica modalità battle royale? Senza dubbio difficile ma u/TheDonOfDons, utente di Reddit, è riuscito nell’impresa, costruendo da zero la modalità “Last Man Standing“.

Le caratteristiche di Last Man Standing si avvicinano molto a quelle di un generico battle royale: un anello si riduce progressivamente e bottino di vari ranghi è disperso per la mappa. Per vincere, dovrete essere l’ultimo giocatore ancora in vita.

Prima di saltare alla conclusione, però, il creatore ha aggiunto qualche particolare: la prima fase sarà “pacifica“. L’obiettivo principale, viste le dimensioni delle mappe (i regolari scenari di OW), sarà quello di raccogliere bottino per aumentare le proprie abilità. Eliminazioni e kill non ti espelleranno dalla gara ma ritarderanno soltanto la tua “caccia”.


Soltanto nella fase finale del match le eliminazioni cominceranno ad essere decisive e permanenti. A quel punto, dovrete veramente cercare di essere l’ultimo giocatore a sopravvivere. Come anticipato, la grandezza delle mappe di Overwatch rende questo format una scelta quasi obbligata: un battle royale nudo e crudo durerebbe meno di un minuto.

Last Man Standing” è solo l’ultima di una straordinaria serie di creazioni sull’Overwatch Workshop. Se avete bisogno di allenamento con la Ultra di D.VA, c’è una modalità apposita:


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.