Sparatutto Valorant

Niente grazia per i cheater: Valorant non dà seconde chance!

valorant esport key nabbi

Il problema dei cheat su Valorant è emerso fin da subito. Come ogni FPS che si rispetti, il titolo di Riot Games ha dovuto subire l’invasione dei cheater fin dalla closed beta.

La risposta degli sviluppatori è stata pronta e decisa: con l’aiuto di Vanguard, il sistema di anti-cheat incorporato al gioco, Riot ha respinto e bannato moltissimi giocatori colti con le mani nella marmellata.

E quando tornano a chiedere la grazia, trovano una porta chiusa.


Riot chiude la porta in faccia ai cheater: niente grazia!

Vi ricordate il discorso fatto qualche settimana fa sui “soulbans”? Attraverso il riconoscimento dell’hardware, Valorant vietava l’accesso ad ogni tipo di account, presente, passato o futuro, prevenendo la semplice elusione del ban con la creazione di ulteriori profili.

In quell’occasione, Riot Games aveva dichiarato guerra su tutti i fronti ai cheater, pur lasciando una possibile finestra aperta per qualche redenzione.

Con l’uscita del gioco in tutto il mondo, alcuni cheater speravano di essere tra i prescelti da Riot Games per la seconda chance, ma il CEO della compagnia ha mandato un messaggio chiaro.

Tramite uno screenshot di un messaggio, Nicolo Laurent, CEO di Riot Games, ha fatto sapere a tutti, inequivocabilmente, che non saranno date seconde opportunità a chi si è macchiato di cheating.

Il messaggio nell’immagine chiede se il ban dal gioco dell’account del mittente sia un errore o un fatto voluto e la risposta di Laurent “spiace, nessuna seconda chance per i cheater” non lascia dubbi sulla politica di Riot.


Resta da scoprire se il CEO di Riot Games terrà i direct di Twitter aperti a tutti ancora per molto. Non vorremmo che il povero Laurent affogasse nei messaggi di sconosciuti che gli chiedono buff per il loro personaggio preferito.


La guerra ai cheater continua! Chi vincerà? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.