Sparatutto

Hyper Scape: un trucco permette di raggiungere altezze insensate!

hyper scape ubisoft

Hyper Scape ha fatto la sua comparsa da poco nel mondo dei videogiochi ma alcuni giocatori hanno già scoperto trucchi pazzeschi per guadagnare vantaggio sugli avversari.

Non stiamo parlando di trucchi illegali come cheats e hacks ma di semplici errori di programmazione legati ad una delle abilità del battle royale di Ubisoft. Legale o meno sulla carta, i giocatori che subiscono questo trucco non sono affatto felici.

Ecco il primo grande trucco di Hyper Scape!

Hyper Scape, come ogni altro videogioco, ha dato il benvenuto al primo trucco della sua breve storia. Non si tratta di wallhacks o mira automatica ma di un semplice errore a livello di progetto e programmazione legato all’abilità del muro.


Come vi abbiamo anticipato in questo articolo, Hyper Scape ha diverse particolarità rispetto ai classici battle royale. Per curarsi e ottenere uno scudo, non ci sono bende o medikit: solo tramite le abilità potrete rigenerare la vostra salute o aumentarla.

Tra queste abilità spicca anche la posibilità di erigere un muro, pensata per separare la propria squadra da qualche nemico pericoloso. Questa funzione, però, si è presto trasformata in qualcosa di decisamente diverso nelle mani dei giocatori giusti.

Nella clip soprastante, Stratus, ex giocatore dell’Overwatch League, riesce a scappare con la corona nei punti più alti della mappa salendo sopra i suoi stessi muri, costruiti, tra le altre cose, nel “nulla” dopo essersi teletrasportato.

Nella seguente, invece, la squadra dell’utente di Reddit si è addirittura stabilizzata in cima alla mappa, grazie alla successione di muri.

Le problematiche generate da questo trucco sono molteplici e decisamente fastidiose: provare a sconfiggere un gruppo di giocatori “appollaiati” in cima alla mappa non è affatto facile. Allo stesso modo, rincorrere un fuggitivo con la corona che scappa in alto grazie a muri e teletrasporti non dev’essere divertente per gli sfortunati che non hanno quelle abilità a portata di mano.


Per risolvere questo trucco, Ubisoft potrebbe restringere la creazione del muro alla presenza di una base solida su cui erigerlo, come avviene su Valorant e Overwatch per esempio.


Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.