News Sparatutto

Halo Infinite ha un problema con il Quick Resume!

battle pass di halo infinite

Giocatore di Halo Infinite? Se ti stai divertendo con la campagna, stai attento e non usare il Quick Resume di Xbox Series X e Series S. Potresti perdere tutti i cosmetici per il multiplayer ottenuti durante la campagna!

343 avverte i giocatori di Halo Infinite: non usare il Quick Resume!

Gli sviluppatori di Halo Infinite hanno consigliato ai giocatori di non utilizzare il Quick Resume mentre si gioca la campagna principale dello sparatutto. Nel caso in cui dovessi farlo, potresti perdere un bel po’ di contenuto multiplayer.

multiplayer di halo infinite ping
Che ne pensi? – Fonte (Xbox Game Studios)

La campagna di Halo Infinite, infatti, è piena di armadietti da trovare nel mondo di gioco. Questi ti serviranno per ottenere cosmetici per il multiplayer del gioco. O almeno è così che dovrebbe funzionare. Purtroppo, quando i giocatori vengono disconnessi oppure vanno offline di spontanea volontà, questi cosmetici non appariranno nel multiplayer.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Che c’entra il Quick Resume con questo problema di Halo Infinite? Semplice, quando viene utilizzato, si viene riconessi alla rete. Quindi perderesti tutti i cosmetici ogni volta che chiudi e riapri il gioco tramite questa funzione. Ad avvertire tutti di questo problema è stato Brian Jarrard, il Community Director di 343 Industries, tramite il suo profilo ufficiale Twitter. Inoltre, ha anche promesso che chi ha perso i cosmetici li rivedrà appena questo problema sarà risolto. Per ora ti basterà ricordarti di non usare il Quick Resume quando vuoi riprendere a giocare Halo Infinite.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.