Sparatutto Valorant

I Fnatic debuttano su VALORANT: annunciato il quintetto

fnatic-valorant

La grande rivalità tra Fnatic e G2 Esports non è destinata a rimanere confinata su League of Legends. Dopo aver visto gli avversari di sempre dominare la competizione sul nuovo sparatutto di Riot Games, i Fnatic hanno deciso di mettergli i bastoni tra le ruote, mettendo sotto contratto uno dei quintetti più forti d’Europa.

A partire dalle prossime tappe del VALORANT Champions Tour, dunque, le due squadre europee potranno darsi battaglia anche sullo sparatutto di Riot: che inizi la sfida!

I Fnatic sbarcano su VALORANT

Fnatic e VALORANT: era ora! Dopo la prima grande ondata di squadre tuffatesi nella scena competitiva del titolo di Riot Games, si respirava aria di stagnazione nell’ecosistema del gioco. I Fnatic entrano a gamba tesa, immettendo nuova linfa nell’esport e regalando una nuova squadra blasonata da tifare a tutti gli amanti dello sparatutto tattico.


Il tempismo è più che perfetto: il VALORANT Champions Tour (tutte le informazioni a riguardo in questo articolo) sta partendo proprio in queste settimane e il team europeo non poteva non rispondere presente.

Basta con le chiacchiere! Quali giocatori giocheranno sotto il nome dei Fnatic? Se hai seguito First Strike, i nomi ti suoneranno familiari.

Jake “Boaster” Howlett, Domagoj “Doma” Fancev, James “Mistic” Orfila, Muhammad “Moe40” Hariff e Kostas “tsack” Theodoropoulos. Questi sono i cinque giocatori che vestiranno i colori arancioneri durante la stagione 2021 di VALORANT.

Precedentemente conosciuti sotto il nome di SUMN FC, i ragazzi capitanati da Boaster vantano già ottimi risultati nella scena competitiva del titolo di Riot Games. Nel torneo più importante disputato finora, First Strike, hanno raggiunto il secondo posto, sconfitti soltanto nella finalissima dal Team Heretics. La scelta dei Fnatic non ha sorpreso gli addetti ai lavori: difficile trovare un quintetto più forte, affiatato e senza squadra nel Vecchio Continente.

Patrik “cArn” Sättermon, Chief Gaming Officer della squadra europea, ha commentato così: “Siamo molto emozionati di sbarcare finalmente su VALORANT. É quello che ci hanno chiesto i fan fin dal lancio del gioco e ci siamo presi del tempo per individuare una rosa che soddisfi la nostra visione di competere per i titoli più importanti”.



L’inizio di una dinastia su VALORANT? Dicci come la pensi nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.