News Sparatutto

DOOM classico con il Ray Tracing? Disponibile al download

doom cover art

Il ray tracing è disponibile su DOOM classico, sappiamo benissimo che questa nuova feature del mondo videoludico punta a rendere la grafica ancora più realistica tramite l’utilizzo dei riflessi. Certo, in titoli come DOOM potrebbe sembrare inutile inserire usare il ray tracing, ma Minecraft ha dimostrato il contrario. Sei curioso di scoprire tutti i dettagli? Continua a leggere l’articolo.

DOOM con grafica leggermente migliorata? Perché no?

DOOM potrebbe avere una vera e propria miglioria grazie al ray tracing. Ora ogni proiettile produce una fonte di luce e questo significa che brillerà e darà una bella impressione, anche ovviamente i nemici saranno ancora in sprite. Ma i demoni ora sono sempre visibili e hanno l’ombra. Se vuoi averne un assaggio, ecco qui sotto un piccolo trailer.

La miglior parte di questo DOOM è la sua semplicità nell’istallazione. Infatti ti basterà andare sulla pagina di GitHub realizzata da sultim-t, scaricare il file in formato zip e piazzarlo nella cartella dove si trova il DOOM.wad, dopo averlo estratto. Poi clicca su prboom-plus.exe e vedrai il ray tracing.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

Questo file è compatibile con la versione Ultimate dello sparatutto, il quale aggiunge la compatibilità a schermi widescreen e vari livelli. Ma ci sono dei problemi: uno di questi è il fatto che sarà possibile attivare DOOM ray traced solo su schede grafiche Nvidia. Dunque se ti affidi ad altre schede grafiche, non potrai attivare il ray tracing.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.