Call of Duty News Sparatutto

Modern Warfare in terza persona? Con un bug si può!

call of duty modern warfare tps bug

I giocatori di Call of Duty Modern Warfare stanno vivendo un’esperienza in terza persona, a causa di un bug che allontana la telecamera. Questo è solo l’ultimo dei numerosi bug con la quale la software house ha a che fare, tra Modern Warfare e Warzone. Ma ecco tutti i dettagli di questa sgradita novità.

Modern Warfare diventa uno sparatutto in terza persona

Molto spesso, quando un i giocatori scoprono un nuovo bug in Call of Duty Modern Warfare, molto spesso si arrabbiano e scatenano il loro dissenso verso la software house. Ma in questo caso, potremmo dire che “non è un bug, ma una feature” che molti player vorrebbero diventasse una realtà: sì, stiamo parlando di un Call of Duty in terza persona.

Il nuovo bug si attiva durante le partite in multiplayer. Infatti, come possibile vedere dal video qui sopra, l’utente Reddit Odd-Basket4064 riesce ad avere una visuale sulla spalla dell’operatore. Secondo questa clip, pare che il bug si triggeri dopo che si ha curato qualcuno. Ed è qualcosa si “possibile”, dato che nel momento in cui si cura un compagno, la telecamera si allontana, mostrando la terza persona. Dunque, è altamente probabile che la visuale rimanga “bloccata”.


Il trucco, non è solo iniziare a curare un nostro amico, ma non completare l’azione al cento percento, così da aumentare le possibilità che la telecamera si blocchi. Ma non solo, sempre secondo questa brevissima clip, è possibile notare che i giocatori stanno giocando in una modalità survival.

cod modern warfare survival mode
Ecco la modalità survival – Fonte (Activision)

Dunque, per la prima volta i giocatori non sono arrabbiati con Activision per via di un bug, anzi, stanno spingendo la software house a creare qualcosa di simile, magari una modalità di Call of Duty Modern Warfare che comprenda la terza persona. Vedremo se verranno ascoltati, anche perché sarebbe una grossissima novità per il franchise, che probabilmente non tutti gradirebbero.


Tu cosa ne pensi? Ti piacerebbe avere un COD in terza persona? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.