Call of Duty News Sparatutto

Call of Duty Black Ops Cold War: presto il reveal!

Call of Duty Black Ops Cold War reveal annuncio

Il prossimo capitolo dello sparatutto più famoso al mondo sarà Call of Duty Black Ops Cold War. Finalmente ne abbiamo avuto la conferma ufficiale, grazie a un teaser che mostra lo stesso tagline usato negli scorsi tease in-game:”Know Your Enemy”, conosci il tuo nemico.

A quanto pare, il 26 agosto vedremo una Verdansk diversa, addobbata come setting per il nuovo Cold War. Sì, il nuovo Call of Duty, come previsto da alcuni rumor, sarà ambientato in una nuova Guerra Fredda.

Call of Duty Black Ops Cold War: la guerra senza proiettili?

Il nuovo Call of Duty Black Ops Cold War avrà come setting la Guerra Fredda, come anticipato dal titolo. Questo conflitto è famoso per non essere stato una vera e propria guerra. C’era molto più spionaggio, a discapito dei conflitti a fuoco. Ma ciò che rese storicamente importante questi anni, fu la così detta corsi agli armamenti.


Quello è stato il momento in cui le due superpotenze (Stati Uniti d’America e Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) hanno deciso di impegnarsi per creare armamenti e non. Un esempio può essere il raggiungimento dello spazio da parte dell’URSS e la successiva passeggiata sulla Luna di Armstrong. Significa che Call of Duty Black Ops Cold War sarà stealth e non “il solito CoD”? Impossibile.

All’interno del teaser mostrato si vedeva Yuri Bezmenov, un disertore realmente esistente del KGB, che avverte il mondo delle varie tattiche create e utilizzate per minare i vari governi. Queste “misure attive” includono la demoralizzazione, destabilizzazioni, varie crisi e la “normalizzazione”.

L’audio utilizzato è la voce del disertore. E mentre le parole scorrono, vengono mostrati video reali, utilizzati per fare parallelismi. Le immagini vengono partono dalle proteste contro la guerra in Vietnam e finiscono con le guerriglie civili fermate brutalmente dalla polizia, la borsa di New York, politici e infine varie tecnologie militari.

La bomba sta ticchettando. Ogni secondo che passa, il disastro si sta avvicinando. Il pericolo è reale.

Questa la citazione finale del video mostrato da Pawn Takes Pawn. Lo stesso che aveva anticipato che ci sarebbero stati dettagli di Call of Duty Black Ops Cold War in Warzone. Ora non ci resta che aspettare il 26 agosto per “conoscere il futuro” della serie. Questa volta visto dagli occhi di Treyarch e Raven.


Tu che ne pensi? Ti è piaciuto il video? Sei in hype per il nuovo CoD? Facci sapere la tua con un commento!


Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.