Call of Duty Sparatutto

La beta di Vanguard è già piena di cheater

beta di vanguard

Per la beta di Vanguard è già tempo di cominciare a gestire una fastidiosa ondata di cheater che sta rovinando l’esperienza di gioco di moltissimi utenti.

Activision non è certo nuova a problemi legati ad hacker e trucchi ma era difficile aspettarsi che questi raggiungessero persino l’anteprima di Call of Duty Vanguard, il prossimo sparatutto in uscita.

Beta di Vanguard rovinata dai cheater

Sono passate soltanto due settimane dall’inizio della beta di Vanguard ma i cheater hanno già invaso l’ormai ex isola felice dei giocatori di Call of Duty.


Negli ultimi giorni, infatti, è emerso un video di un hacker utilizzava un aimbot in una delle mappe nuove di zecca di Vanguard, disponibili soltanto con l’accesso alla beta del gioco. Pubblicato da Dexerto su Twitter, il filmato è presto diventato virale e i giocatori hanno subito cominciato a puntare il dito contro Activision, apparentemente incapace di trovare una soluzione al problema di hacking.

Un po’ di hacker in un gioco free-to-play popolare come Warzone sono sicuramente comprensibili: se il titolo è gratuito, i giocatori apriranno continuamente nuovi account se scovati e diventeranno pressoché intracciabili senza un vero e proprio sistema di anti-cheat.

L’arrivo degli hacker sulla beta di Vanguard, però, rende il problema molto più serio. Si tratta infatti di uno degli ambienti più circoscritti immaginabili: un ristretto numero di eletti (chi ha già prenotato il gioco o chi ha ottenuto un codice di accesso) che dovrebbero provare il gioco per dare feedback agli sviluppatori e prepararsi all’uscita a novembre.

Se già in questa fase del titolo si trovano dei cheater, è meglio non pensare a cosa sarà Vanguard stesso. La presenza di hacker nella beta, inoltre, disincentiva l’acquisto da parte di altri giocatori che guardano dall’esterno.


Dopo la telenovela cheater e Warzone, Activision non poteva subire un colpo più duro. La beta di Vanguard rischia di fare la stessa fine del battle royale!


Sai come funziona la nuova modalità di Vanguard, Champion Hill?

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.