News Sparatutto

Battlefield 2042 ha un operatore troppo forte? DICE risponde!

battlefield 2042

DICE ha rivelato recentemente un operatore per Battlefield 2042, Ji-Soo Paik. Ma secondo i giocatori la soldatessa sud coreana è troppo forte. Gli sviluppatori hanno deciso di rispondere a queste critiche e spiegare la situazione. Sei curioso di sapere cosa hanno detto? Continua a leggere l’articolo.

Battlefield 2042: l’operatore non sfrutta degli hack

Il technical designer di Battlefield 2042, Bruno Brito, ha dichiarato che tutto il feedback dei giocatori ha sempre aiutato il team a migliorare lo sparatutto. Quindi anche le critiche all’EMG-X di Ji-Soo Paik, che le consente di scovare i nemici attraverso i muri è sotto osservazione. Ecco qui lo scambio avvenuto su Twitter.

Il nuovo operatore di Battlefield 2042 appartiene alla specialità “recon”, quindi può mostrare i nemici agli altri. Infatti, utilizza un gadget che le mostra gli altri giocatori come silhouette rosse. Ovviamente questo è considerato quasi un hack, e quindi molti lo stanno criticando.


Sei un Nabbo? Allora devi fare due cose: la prima è non preoccuparti. E la seconda? Leggere le nostre Guide per Nabbi!

La richiesta dei giocatori di Battlefield 2042 è quella di migliorare il kit di Paik prima che lo sparatutto arrivi sugli scaffali. Il che può essere difficile per i developer, dato che quest’operatore non è mai stato provato tramite una beta pubblica.

Battlefield 2042 multiplayer battaglia
Pronto per la battaglia? – Fonte (Electronic Arts)

Ti ricordo che Battlefield 2042 arriverà su PlayStation 4, Xbox One, PC e console di nona generazione: PlayStation 5, Xbox Series X e S il 19 novembre 2021.


Che ne pensi? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! E ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale del sito!

Non vuoi rimanere senza notizie sul gaming? Allora ti lascio qui sotto uno dei nostri ultimi articoli. Buona lettura!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.