Apex Legends Sparatutto

Apex Legends Battle Pass modificato: più facile da completare

apex legends battle pass stagione 7 novità

L’inizio della Stagione 7 è stata caratterizzata da un filo conduttore: le lamentele sull’Apex Legends Battle Pass. Il sistema di progressione di Apex, infatti, non era mai stato così lento e dispendioso, sollevando moltissime critiche da parte della community.

Respawn Entertainment si è finalmente arresa, tornando sui suoi passi e ristabilendo una velocità di progressione simile a quella della scorsa stagione.

Apex Legends Battle Pass: dietrofront

Il lancio della Stagione 7 di Apex Legends ha portato moltissime novità all’interno del battle royale di EA. Anzitutto, la nuova mappa Olympus, un vero e proprio gioiello di design, eccetto i giganteschi buchi qui e lì. Tuttavia, i giocatori non si sono lasciati addolcire troppo dai prati verdi di Olympus e hanno presto volto la loro attenzione verso l’Apex Legends Battle Pass, il “compagno di viaggio” di ogni stagione che si rispetti.


Nel giro di poche ore, infatti, è apparso chiaro che la nuova versione non rispecchiava i parametri della precedente, con effetti evidenti sulla velocità di progressione.

Con la penultima patch, Respawn Entertainment aveva fatto un passo nella giusta direzione, abbassando la difficoltà delle sfide giornaliere. Soltanto con l’aggiornamento del 18 novembre, però, Apex Legends è definitivamente tornato al ritmo della scorsa stagione.

Il team di sviluppo, infatti, ha diminuito il tempo necessario a superare un livello, regalandone persino dieci ad ogni giocatore che farà il login sul gioco. Inoltre, anche la difficoltà delle sfide settimanali è stata abbassata, riportandola ai tempi della scorsa stagione.

Come si legge dal tweet, un’altra vittima di questo ultimo aggiornamento è il bug Crypto – Rampart, il terrore dei cieli di questo inizio Stagione 7 di cui vi avevamo parlato in questo articolo. Respawn Entertainment ha definitivamente messo la parola fine alla combo più matta del gioco.


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.