Apex Legends Sparatutto

Apex Legends Arene: le migliori leggende da usare

apex legends arena origini trailer

Apex Legends Arene è l’ultima novità sul mercato degli sparatutto online. La nuova modalità dell’ormai ex BR di EA ha fatto innamorare giocatori provenienti da ogni titolo, guadagnando una popolarità globale.

Per affrontare al meglio questo scontro 3vs3 in stile VALORANT/CS:GO, però, dovrai scegliere il personaggio giusto o quantomeno non il migliore. Ecco una classifica iniziale delle migliori leggende da usare in Apex Legends Arene.

Le migliori leggende da usare su Apex Legends Arene

Appena EA ha aperto i portoni di Apex Legends Arene, un fiume di giocatori si è cimentato nella nuova modalità che unisce battle royale con il sistema di economia e round tipico degli sparatutto tattici (qui la nostra guida).


Il sistema di acquisto delle armi permette ai giocatori di utilizzare la classe che preferiscono, mentre lo zaino è oro e gli scudi crescono ugualmente per tutti con l’avanzare dei round. Ma le leggende? Quali sono le migliori in questa modalità?

I personaggi con un’ultimate molto valida in spazi stretti sono senza dubbio tra i più forti di Apex Legends Arene. Ma ci sono delle eccezioni: Crypto paga a caro prezzo la sua EMP e il suo kit lo costringe a lasciare i compagni in un effettivo 2vs3 mentre la utilizza.

Diamo un’occhiata al ranking completo.

apex legends arene ranking
Gibraltar e Bloodhound sono semplicemente troppo forti!
  • S Tier: Bloodhound, Gibraltar, Octane: come avevamo visto nel ranking del battle royale, Gibraltar e Bloodhound si mantengono in vetta. In Arene, però, c’è una novità: il terzo personaggio migliore è Octane che soppianta Wraith nonostante i nerf.

    Gibraltar e Bloodhound sono un duo fantastico in questa modalità: in quanto a ricognizione e difesa non hanno rivali. Octane, invece, si guadagna la S tier grazie alla sua velocità che gli permette di prendere indisturbato i materiali e la cassa ad inizio di ogni round, oltre alla sua temibile fama di flanker.
  • A Tier: Wraith, Horizon, Lifeline: Wraith non è in S semplicemente per l’inutilità del Portale in spazi così stretti ma la sua tattica rimane uno strumento di fuga che non ha prezzo. Horizon è molto forte grazie alle sue due abilità che permettono al team di ottenere vantaggio posizionale e costringere gli avversari in una zona.

    Lifeline, infine, è qui in virtù della sua passiva, seppur nerfata. Poter rianimare i compagni mentre si continua a fronteggiare il nemico è cruciale in questa modalità.
  • B Tier: Bangalore, Valkyrie, Pathfinder, Caustic: questo gruppo di leggende se la gioca alla pari con tutte quelle sopra ma scivolano un po’ sotto a causa di qualche piccolo dettaglio.

    Prendi Valkyrie: passiva e tattica estremamente utili ma un’ Ultimate quasi deleteria. Discorso simile per Pathfinder anche se, al contrario della nuova arrivata, la passiva è inutile e in alcune mappe la Zipline può fare la differenza. Caustic e Bangalore non hanno grossi difetti se non l’essere troppo dipendenti dall’Ultimate, non sempre a disposizione e molto costosa.
apex legends stagione 9 bangalore
Bangalore è sempre una minaccia! – Fonte (Respawn Entertainmnet)
  • C Tier: Revenant, Fuse, Mirage, Rampart: in questa categoria troviamo l’ultima schiera di leggende ancora molto valide. Revenant in particolare può essere molto efficace in un team coordinato, così come Rampart.

    Fuse e Mirage, invece, hanno un po più di fortuna in Apex Legends Arene grazie al loro kit da lupi solitari. Mirage è un ottimo flanker in questa modalità mentre Fuse può puntare forte sugli esplosivi e difendere bene un’area.
  • D Tier: queste sono le leggende che non dovete prendere. Con poco bottino da rubare, Loba è pressoché inutile. Wattson, invece, soffre moltissimo la velocità con cui si chiude l’anello in Apex Legends Arene, così come la difficoltà generale a guadagnare una posizione di vantaggio.

    Discorso a parte per Crypto: il drone e la Ultimate dovrebbero dargli tutti gli strumenti per essere utile in ogni fase della partita ma a conti fatti è un grosso rischio. Un Crypto che pilota il drone significa un 2vs3 sicuro per gli avversari che possono cancellare completamente i compagni prima che l’hacker torni in sé. L’EMP, infine, costa moltissimo. L’hacker paga anche a caro prezzo il paragone con l’altro Ricognitore principale, Bloodhound, forse la leggenda più forte di questa modalità.

Sei d’accordo con questo ranking sulle migliori leggende di Apex Legends Arene? Scrivici qui sotto cosa ne pensi! Se vuoi fare la tua personale classifica delle leggende, visita il sito Tiermaker.

Hai già letto la classifica delle leggende del battle royale? Clicca qui!


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.