Call of Duty Sparatutto

Anniversario Warzone: 5 cose da migliorare nel secondo anno

anniversario sbmm warzone

Siamo già arrivati al 1°Anniversario Warzone. Il gioco che ha tenuto compagnia a moltissimi giocatori durante la quarantena ha già spento le prime candeline, che ci crediate o meno.

Il tempo è letteralmente volato, è vero, ma affinché Warzone possa passare tanti altri compleanni felici c’è bisogno di un po’ di cambiamento. Vediamo 5 possibili novità che Activision potrebbe implementare nel suo battle royale.

Anniversario Warzone: cosa tenere e cosa no

L’Anniversario Warzone non ci toglierà il gusto di speculare e suggerire qualche modifica ad Activision. Se il gioco vuole continuare sulla strada del successo, non potrà evitare di fare qualche cambiamento. Il segreto sta nel togliere le cose poco gradite ed inserirne di più apprezzate: una strada che BR come Fortnite e Apex Legends sono riusciti a percorrere con successo.


Qual è la nostra lista dei desideri per l’Anniversario Warzone?

  • Nuova mappa: amiamo tutti Verdansk è vero, ma dopo un po’ ci si stanca anche delle cose che si amano. Se Warzone vuole veramente diventare un gioco di fama mondiale, ha bisogno di un ricambio di mappe, seguendo l’esempio, ancora una volta, di Fortnite e Apex Legends.

    Fortunatamente, gli ultimi leak suggeriscono un possibile nuovo arrivo in ambito mappe nelle prossime settimane.
  • Gameplay più veloce: questo suggerimento risulterà molto vago per il semplice fatto che esistono diversi modi per velocizzare il gameplay. I contratti sono un ottimo esempio: invitano il giocatore a muoversi dalla sua posizione per ottenere una ricompensa più grande della semplice uccisione di un nemico. A conti fatti, però, il titolo di Activision risulta ancora troppo lento e macchinoso sotto certi aspetti, nonostante le rotazioni siano tra le più veloci di tutti i battle royale.
  • Continuare sulla strada dei veicoli: riprendendo proprio il discorso rotazioni, Warzone è il miglior battle royale in circolazione in merito. La grande presenza di cecchini non rende gli spostamenti facili ma i moltissimi veicoli in giro per Verdansk evitano che il gioco diventi un “running simulator” appena si esce dalla zona sicura.
  • Meno confusione con le armi: il 2021 porterà un nuovo titolo di Call of Duty e, di conseguenza, nuove armi su Warzone. Quanto potrà andare avanti a lungo termine il titolo di Activision senza confondere completamente un giocatore agli inizi? Il team di sviluppo dovrà ridurre inevitabilmente il numero di armi se non vuole rischiare di alienare completamente i principianti dal gioco.

    Se sei un novellino o hai solo voglia di scoprire le 10 armi più forti di Warzone, abbiamo la guida che fa per te.

E tu cosa chiedi per l’Anniversario Warzone? Scrivicelo con un commento!

Per maggiori informazioni sul gioco, visita il sito ufficiale.

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.