News

xCloud arriverà a 1080p? Microsoft ci prova!

project xcloud xbox cloud gaming

Delle immagini leakate di xCloud sembrano confermare che Microsoft stia provando a spingere il suo servizio di streaming. Che sia un modo per mettere i bastoni tra le ruote a Google Stadia? Scopriamolo insieme.

xCloud pronto al passo successivo?

Una delle strategie migliori di Microsoft è sicuramente quella che riguarda i suoi servizi. Basti pensare al Game Pass, uno dei servizi che fin dalla sua uscita vanta tantissimi giocatori abbonati e una crescita costante. Il che permette a Microsoft Xbox di investire nel suo xCloud. Infatti, sembra proprio che l’azienda americana voglia raggiungere i 1080p durante le sessioni di streaming.

Nell’articolo di Windows Central e nelle foto qui sotto, puoi vedere che ci sono degli screenshot del primo Hellblade che gira su xCloud. Nell’angolo in basso a destra sono disponibili delle informazioni date dagli sviluppatori. A cosa servono? Beh, a far capire se il gioco può girare a una certa risoluzione senza distruggere la rete internet di una persona comune. Infatti, possiamo proprio vedere la banda utilizzata e la risoluzione del gioco: 1920×1080.


xcloud hellblade 1080p
Hellblade è un titolo davvero particolare, recuperarlo con xCloud sarebbe un sogno! – Fonte (Windows Central)

Al momento xCloud gira a 720p, il che non è una buona pubblicità per il servizio. Sì, perché la maggior parte dei monitor, dei televisori e anche i display dei cellulari ormai raggiungono i 1080p! Quindi, perché non sfruttare quella risoluzione, così come fa Google Stadia? La risposta è presto detta: avere una risoluzione più bassa permette uno streaming più fluido. È inutile avere un gioco in 4K ma a 5 fotogrammi al secondo. Se le immagini risultino vere, significa che Microsoft Xbox sta per apportare un cambiamento importante a xCloud.

Insomma, Microsoft vuole che xCloud diventi competitivo e non l’ultima ruota del carro. Perché se ci pensi bene, tutti i servizi di gaming in streaming permettono il gioco a 1080p. Dunque un investimento, da questo punto di vista, non può che far bene nel lungo periodo. Non ci resta che aspettare una conferma dall’azienda!

project xcloud microsoft
Pensi possa superare Stadia? – Fonte (Microsoft)

Che ne pensi? Utilizzi xCloud oppure preferisci qualche altro servizio? Ti va di dirci quale? Facci sapere la tua con un commento qui sotto! Ricorda che noi di Nabbi.it siamo su tutti i social. Controlla la barra laterale!

Inoltre, ti consigliamo di leggere i nostri speciali e le Guide per Nabbi!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Appassionata di videogiochi fin da quando ha memoria, ne parlerebbe per ore. Cresciuta tra Metal Gear Solid, TOCA e Ace Attorney, apprezza ogni genere di gioco, purché diverta o abbia una bella storyline.