News

UFC 4: EA rimuove le ads in-game e si scusa!

ufc 4 pubblicità in game rimosse scuse

Electronic Arts ha chiesto scusa a tutti i giocatori di UFC 4, per via delle interruzioni pubblicitarie durante i vari match. Ovviamente, la software house ha deciso di eliminare questi spot inseriti dopo circa un mese dal rilascio, così che non fosse stato possibile parlarne in sede di recensione.

UFC 4: “EA Sports, it’s in the ads”

Il 14 agosto di quest’anno, UFC 4 è arrivato sugli scaffali digitali e fisici, permettendo a tutti i giocatori di intraprendere una carriera degna di un lottatore di arti marziali miste. Ma ora, dopo nemmeno un mese dal rilascio, ecco che torna a far parlare di sé, ma purtroppo non per la qualità del titolo.

Ecco il trailer dedicato al gameplay di UFC 4

Sì, perché è stato deciso di inserire delle pubblicità all’interno del gameplay, così da interromperlo costantemente per mostrare trailer da Amazon Prime. Tutto questo ha scatenato un contraccolpo e giudizi vari da parte dei fan, che si sono sentiti presi in giro dalla software house, visto che queste pubblicità sono state aggiunte dopo il periodo di recensioni.


Su Reddit tantissimi fan si sono divertiti nel deridere l’azienda, incolpandola di voler fare solo soldi, a discapito del gameplay. Ed è proprio in questa sede, che il team di EA Sports ha voluto chiedere scusa a tutti i lottatori di UFC 4.

Ecco la dichiarazione di Corey, un membro del team di sviluppo: «Ci scusiamo per qualsiasi tipo di interruzione del gameplay che i giocatori abbiano avuto. All’inizio di questa settimana, il team ha avviato il sistema di pubblicità che apparivano durante i momenti di “Replay” del titolo», poi ha cercato di giustificare l’azione, spiegando che non è la prima volta che accade all’interno del franchise. «Questo tipo di pubblicità non è nuovo all’interno di UFC, anche se abbiamo sempre riservato tutto questo a momenti specifici all’interno del menu principale o all’interno del logo dell’Ottagono. È chiaro, però, che l’integrazione di queste pubblicità all’interno del Replay non siano benvenute».

È chiaro che avviare una pubblicità impossibile da evitare e avere il replay delle proprie proprie prodezze, sono due cose completamente diverse, soprattutto quando le secondo possono essere saltate con la pressione di un tasto. Fatto che questo è uno di quei casi in cui i giocatori possono dire di aver vinto sulle decisioni delle software house.


Tu che ne pensi di questo cambiamenti? Le pubblicità ti davano fastidio? Facci sapere la tua con un commento qui sotto!

Chi l'ha scritto?

Angela Pignatiello

Classe '97. Nata e cresciuta con la Metal Gear Solid saga, amo giocare a quasi tutto ciò che mi capita sotto mano. Analizzo tutto ciò che avviene all'interno del mercato videoludico e il suo core: i videogiochi.