News

Twitch rimuove l’emote Pogchamp

pogchamp

Addio Pogchamp, almeno per ora. Twitch ha preso una decisione storica, rimuovendo l’emote più famosa di tutta la piattaforma. Il motivo della rimozione ricade sul “creatore“, autore di dichiarazione contrastanti in merito ai burrascosi eventi di Washington del 6 gennaio 2021.

Twitch ha assicurato che lo spirito di Pogchamp continuerà a vivere in altre emoticon ma una parte della community non ha preso bene questa decisione.

Addio Pogchamp: Twitch rimuove l’emote più famosa del sito

Pogchamp è stata ben più di un pilastro per la piattaforma di Amazon: è un simbolo, un legame a doppio filo con tutta la cultura di Twitch. Vederla scomparire così è molto strano. Cosa è successo? Come sarà sostituita? Cerchiamo di capirlo.


Per capire la storica decisione di Twitch, dobbiamo fare un passo indietro agli eventi della notte italiana del 6 gennaio 2021 quando un gruppo di manifestanti hanno invaso Capitol Hill in Washington. Questi eventi hanno scosso moltissimo gli Stati Uniti d’America, provocando diverse reazioni contrastanti nella popolazione.

Proprio in merito agli storici eventi che sconvolgevano l’America, Ryan ‘Gootecks’ Gutierrez, il volto vero e proprio della storica emote si è reso protagonista di dichiarazioni definite “incitamenti alla violenza” da parte di Twitch, sebbene siano avvenuti su Twitter.

Ryan ‘Gootecks’ Gutierrez, nel tweet soprastante, chiede se la donna rimasta uccisa negli scontri con la polizia provocherà disordini civili o “sarà morta invano”. Questo è solo un’esempio delle dichiarazioni fatte da Gootecks nel corso della serata che hanno attirato l’attenzione di Twitch.

La piattaforma di Amazon ha deciso, sostanzialmente, di rimuovere l’emote per distanziarsi dalle continue e crescenti dichiarazioni controverse di Gutierrez.

La rimozione di Pogchamp è solo l’ultimo esempio della politica restrittiva di Twitch, come esemplificato da passati ban.


Come si riempie il vuoto lasciato da Pogchamp?

Lo spirito della storica espressione è destinato a superare il suo creatore iniziale. Moltissimi streamer hanno già suggerito di cambiare l’emote inserendo un nuovo volto sulla classica espressione Pog e Twitch stessa si è dichiarata aperta a modifiche di ogni tipo e collaborazioni della community per non far sparire un pilastro tanto fondamentale della sua cultura.


Pogchamp tornerà! Chi sarà il nuovo protagonista? Fatecelo sapere nei commenti!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.