News

Twitch: Jadeyanh riceve minacce in live da uno stalker

twitch-logo

Momenti di terrore durante la diretta di Jade-Anh ‘Jadeyanh’ Ngo, famosa streamer tedesca. La giovane ragazza ha interrotto la stream di colpo, scoppiando in lacrime in seguito ad una telefonata.

Le parole scambiate con la persona all’altro capo del telefono fanno venire i brividi: in un tentativo di ricatto, lo stalker ha minacciato di uccidere il padre della ragazza.

Twitch: Jadeyanh minacciata da uno stalker

Twitch è spesso sfondo di scherzi di cattivo gusto e azioni moralmente dubbie ma raramente si raggiunge un livello di serietà e gravità simile a quello toccato nella serata di ieri.


Durante una normale stream di Jadeyanh, una delle influencer più tranquille e pacate che esistano su Twitch, una chiamata interrompe il flusso della diretta. La giovane ragazza scoppia in lacrime.

Secondo quanto riportato inizialmente su Twitter da un fan ed in seguito confermato da Jadeyanh stessa, uno stalker dall’altro capo del telefono ha finto di aver rapito il padre della ragazza e ha minacciato di ucciderlo se la ragazza non avesse mostrato il suo seno in diretta. La streamer tedesca ha provato a ragionare con il malvivente, rifiutandosi di compiere il gesto richiesto. Dopo averle indirizzato insulti di ogni tipo e averle rivelato di sapere il suo indirizzo di casa, l’uomo ha ammesso di aver ucciso il padre della ragazza.

Nel frattempo, però, i moderatori della chat di Jadeyanh avevano contattato lo zio e il padre della ragazza, il quale dormiva (fortunatamente) beato, ben distante da qualsiasi rapitore. Appresa la notizia, Jadeyanh ha interrotto immediatamente la chiamata e si è rivolta subito alle forze dell’ordine.

Lieto fine: sia Jade che il padre stanno bene e la ragazza è riuscita anche a non cedere all’assurda richiesta del finto rapitore.


Gli eventi di ieri sera, ahimé, non sono unici nel panorama di Twitch: il fenomeno dello swatting, popolare soprattutto in Nord America. In questo recente caso, la casa di produzione Ubisoft ne è stata vittima anche se lontano dagli schermi della piattaforma di Amazon.


Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.