News

Rust: la versione console per PS4 e Xbox One ha una data di uscita

rust sfondo

Rust ha finalmente una data d’uscita anche su console. Dopo aver sorpreso il mondo videoludico con una crescita inaspettata in popolarità tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, il titolo di Facepunch Studios sbarca anche su PS4 e Xbox.

La versione console, sviluppata e adattata dallo studio Double Eleven, sarà disponibile a partire dal 21 maggio di quest’anno.

Rust arriva su console: opera di Double Eleven

Ci hai messo tanto Rust ma finalmente ce l’hai fatta! Il titolo uscito nel 2018, diventato l’attrazione numero 1 di Twitch ad inizio anno, sta per raggiugere anche l’ampissimo pubblico delle console.


Se conosci il survival game del momento avrai capito perché Facepunch Studios (che non si è nemmeno occupato in prima persona della cosa) ci ha messo così tanto tempo prima di riadattare il gioco anche ai vecchi motori di PS4 e Xbox One.

Un gioco dalla complessità e dalla richiesta di potenza come Rust, infatti, non avrebbe potuto essere trasportato su console a cuor leggero, anzi: per poter funzionare a dovere necessitava di una forte ristrutturazione della sua offerta, inizialmente pensata per PC.

Double Eleven, lo studio incaricato del porting, ha dichiarato di dover rendere il gioco fruibile con una RAM di 4.5 Gb nonostante il titolo originale ne richiedesse ben 10. Tutto ciò ha richiesto la quasi completa riscrittura del gioco su Unity ma i caricamenti rischiavano comunque di durare un’eternità. É servita un’ulteriore ottimizzazione per rendere Rust un gioco fruibile anche su console.

In totale ci sono voluti tre anni per costruire la Console Edition ed il risultato, per ovvi motivi, sfigura comunque rispetto alla versione PC. Ad ogni modo, i giocatori console hanno finalmente quello che volevano: un esperienza survival hardcore da giocare con amici o senza.

Se vuoi preordinare Rust: Console Edition, clicca qui.



Non sai nulla sul gioco ma vorresti saperne di più? Clicca qui per leggere la nostra guida!

Chi l'ha scritto?

Tommaso Ballarini

Appassionato di esport e sport, ha trovato in nabbi.it il luogo adatto per trattare i moltissimi titoli esport che segue.